Categorie

Karen Sander

Traduttore: L. Ferrantini
Editore: Giunti Editore
Collana: M
Anno edizione: 2015
Pagine: 400 p. , Brossura
  • EAN: 9788809796652

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    caly

    23/03/2016 11.29.02

    senza infamia e senza lode...si legge molto bene anche se la trama è un po scontata e si copisce da subito chi è il killer! sicuramente non è una lettura impegnativa...però non mi è dispiaciuto!!

  • User Icon

    Giuly

    07/09/2015 22.50.27

    Decisamente trascinante. I protagonisti mi sono piaciuti fin da subito, la trama è intricata quanto basta e lo stile è scorrevole: per me un esordio più che soddisfacente!

  • User Icon

    cesare

    29/05/2015 18.39.43

    Il silenzio degli innocenti s'innalza alla Divina Commedia se vogliamo fare paragoni. Personaggi scialbi, legnosi, emozioni zero, storia piuttosto scontata, una principiante modesta. Nonostante tutto l0ho finito. Unico merito di questo pseudo thriller

  • User Icon

    Talisie

    25/05/2015 23.32.53

    La storia non è male, anche se presto si intuisce chi sia il killer che poi, con mossa un po' furbesca, si lascia intendere possa essere il protagonista di un più che sicuro sequel. Diciamo che, però, non tutti i particolari sono curatissimi e qualche sbavatura risulta evidente; in un thriller tutto deve essere spiegato e compreso, mentre qui alcuni, certo piccoli, particolari rimangono inevasi. Per quanto riguarda i personaggi principali, il commissario, benché intuitivo e competente, risulta un po' legnoso, mentre la psicologa a volte è fastidiosamente acidetta e iperpermalosa, nonché chiaramente dotata di manifesta autostima: garantita l'esplosione dell'attrazione fatale che aleggia fra loro nel prossimo libro.

  • User Icon

    Toglietemi tutto, ma non i miei libri

    21/05/2015 22.14.48

    Un giallo tinto di rosso, che catturerà la vostra curiosità, vi impressionerà e fino all'ultimo vi obbligherà a leggerlo. Un testo ricco di descrizioni basilari ma d'impatto. Un intrigo macabro che, sono certa, vi divertirete a risolvere. Un libro che non vi pentirete di leggere. Tra queste pagine ho scordato il mondo esterno, e mi sono arrendevolmente lasciata conquistare da questa storia di rivincite e orrori.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione