Musica da camera

Compositore: Harrison Birtwistle
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Ecm
Data di pubblicazione: 26 marzo 2014
  • EAN: 0028947650508
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 22,50

Venduto e spedito da IBS

23 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Descrizione

Settings of Lorine Niedecker (per soprano e violoncello), Trio, Bogenstrich - Meditations on a Poem of Rilke (per baritono, violoncello e pianoforte)
Generalmente considerato il principale compositore in Gran Bretagna nella generazione seguente Michael Tippett e Benjamin Britten, Harrison Birtwistle non ha mai aderito alle tendenze delle dominanti avanguardie della musica contemporanea , a parte l'estetica open-minded del cosiddetto “Manchester Goup”. Magia e mito , processi creativi rituali e una ricerca delle origini hanno modellato il suo linguaggio musicale , che richiede un forte impegno agli esecutori . Pierre Boulez lo ha definito selvaggio e indisciplinato , fautore di un’espressione molto libera , i cui gesti sono indicativi di una forte personalità che “va per la sua strada , senza sosta e ostinatamente; persegue il suo scopo con una sorta di tranquilla implacabilità. In altre parole , è musica che uno si deve guadagnare” . Il trio per violino , violoncello e pianoforte costituisce un'eccezione nella musica di Harrison Birtwistle , che assegna raramente formati strumentali tradizionali . Tuttavia , ha onorato il “problema” dell’equilibrio fra lo strumento a tastiera e i due strumenti ad arco alternando questi ultimi al pianoforte e affidando loro delle figurazioni indipendenti. Al contrario, opere vocali con accompagnamento strumentale non sono certo insolite nel catalogo di Birtwistle: un’importante raccolta di questo genere è quella su testi di Lorine Niedecker (1903-1970 ), un’opera scritta per il 90 ° compleanno del compositore Elliott Carter e poi legata con altri spunti per formare quello che Birtwistle chiama un “bouquet”; nella loro quasi weberniana brevità e concentrazione , queste miniature richiedono la massima precisione, espressione e senso del tempo da parte degli esecutori. Il terzo lavoro di questa registrazione, con il titolo che suona inizialmente criptico “Bogenstrich - Meditazione su una poesia di Rilke” , deriva da una romanza senza parole composta nel 2006 per il 75 ° compleanno di Alfred Brendel; interpretato dal figlio di Brendel, il violoncellista Adrian Brendel , e il pianista Till Fellner, è stato poi ha rielaborato in più fasi e integrato in un ciclo per baritono , violoncello e pianoforte.