Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Offerta imperdibile
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
My Invented Country: A Memoir
12,05 € 12,68 €
LIBRO INGLESE
Venditore: IBS
+120 punti Effe
-5% 12,68 € 12,05 €
disp. in 10 gg disp. in 10 gg
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
12,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 10 gg disponibile in 10 gg
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
My Invented Country: A Memoir - Isabel Allende - cover
Chiudi

Descrizione


The life story of Isabel Allende - one of the world's favourite writers - is as exotic, passionate and inspiring as one of her novels. Just three when her parents divorced, Isabel Allende was raised in her grandparents' home in Chile. She left school at 16; and married Miguel Frias at 19. She then juggled her work as a journalist, editor, advice columnist and television interviewer with looking after her two children. But when her cousin the Chilean president Salvador Allende was assassinated in 1973 in Pinochet's right-wing military coup, her life changed profoundly. It was too dangerous to stay in Chile; and she, her husband, and their two children fled to Venezuela. During her impoverished exile, she started writing 'The House of the Spirits'. Based on her memories of her family and the political upheaval in her native country, it became an international bestseller and everything changed again...
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2004
Paperback / softback
240 p.
Testo in English
198 x 129 mm
170 gr.
9780007163106

Conosci l'autore

Isabel Allende

1942, Lima

Scrittrice e giornalista cilena. Dopo aver terminato gli studi a Santiago del Cile, lavora dapprima per la FAO, quindi si dedica a un giornalismo impegnato, scrivendo anche per il cinema e la televisione. Nipote di Salvador Allende, vive in esilio dal 1973, anno del golpe organizzato dal generale Augusto Pinochet Ugarte, al 1988, anno della caduta di Pinochet.In esilio scrive il primo romanzo, La casa degli spiriti (1982; ebbe una trasposizione cinematografica nel 1993).Ha scritto romanzi basati sulle sue esperienze di vita, ma ha anche parlato delle vite di altre donne, unendo insieme mito e realismo. In Italia è pubblicata da Feltrinelli.Tra le prime scrittrici latinoamericane a raggiungere fama mondiale, continua la sua esplorazione del tema politico e di quello personale nei...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore