Nelle mani giuste - Giancarlo De Cataldo - copertina
Salvato in 7 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nelle mani giuste
15,01 € 15,80 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Nelle mani giuste 150 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,01 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
16,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,80 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Arca dei libri
7,00 € + 3,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Gullà
9,00 € + 4,50 € Spedizione
Disponibile in 7 gg lavorativi Disponibile in 7 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
12,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
33,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Libraccio
8,53 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
15,01 € Spedizione gratuita
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bookweb
16,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,80 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Arca dei libri
7,00 € + 3,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Come Nuovo
Biblioteca di Babele
6,00 € + 4,90 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
Libro di Faccia
8,20 € + 4,90 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libreria Gullà
9,00 € + 4,50 € Spedizione
Disponibile in 7 gg lavorativi Disponibile in 7 gg lavorativi
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Memostore
9,90 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Tomi di Carta
12,99 € + 5,00 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Usato Usato - Ottima condizione
33,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - Condizione accettabile
Libraccio
8,53 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Nelle mani giuste - Giancarlo De Cataldo - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Nelle mani giuste Giancarlo De Cataldo
€ 15,80
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Dall'autore di Romanzo criminale un nuovo romanzo-affresco che getta una luce nera sull'epoca in cui siamo tuttora immersi. L'epoca segnata dalle stragi di mafia. Sotto il segno della convenienza, persone diverse, con progetti diversi, si ritrovano a essere le pedine di un disegno folle. O forse no. Si tratta di consegnare l'Italia nelle mani giuste. Delitti e passioni si intrecciano con bombe e affari. Una donna che doveva solo tradire trova il coraggio di amare. Mentre le vite e i destini si consumano, e la speranza si rifugia nel cuore stesso dell'inferno. In seguito, per quanto cercasse di frugare nella memoria, ripercorrendo passo passo i momenti di quella conversazione che non avrebbe esitato a definire "surreale", in seguito Stalin Rossetti non sarebbe mai riuscito a determinare con esattezza la paternità dell'idea. Era stato lui a suggerirla o il mafioso? O ci erano arrivati insieme, ragionando con diligenza matematica sui pochi elementi di valutazione dei quali disponevano? O era stata la disperazione a impossessarsi delle loro menti? Sta di fatto che a un certo punto l'idea si materializzò. Aveva la forma inconfondibile della Torre di Pisa. Il riflesso cangiante della Cupola di San Pietro nelle meravigliose ottobrate romane. L'eleganza composta e distaccata della Loggia de' Lanzi. Aveva il volto desiderabile della pura bellezza. Era la bellezza. La bellezza rovinata. La bellezza corrotta. Era l'Italia, in fondo.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
8 giugno 2007
340 p., Brossura
9788806185398

Valutazioni e recensioni

2,68/5
Recensioni: 3/5
(41)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(6)
3
(8)
2
(11)
1
(10)
gianluca
Recensioni: 5/5

Non è facilissimo da leggere, e soprattutto a mio avviso è indispensabile leggere prima Romanzo Criminale. Io ho letto entrambi i libri uno dopo l altro e posso affermare che questo è un capolavoro assoluto. La scrittura di De Cataldo e’ un po’ ruvida, a tratti appare grezza, ma in realtà man mano che si va avanti si comprende che e’ il suo stile. Tra l altro questa e’ la versione romanzata di fatti realmente accaduti e l autore riesce a tenerti incollato soprattutto grazie all immensa capacità di caratterizzazione dei vari personaggi. Consigliatissimo

Leggi di più Leggi di meno
elisabetta olimpi
Recensioni: 3/5

De Cataldo ci aveva abituato a molto meglio. Ma capisco che romanzo criminale è irripetibile. Forse sbagliato riprendere le fila e gli intrecci. Senza infamia e senza lode

Leggi di più Leggi di meno
ferdi
Recensioni: 3/5

realta' o finzione narrativa? Il dubbio pirandelliano qui si risolve, ahime', a favore della prima xke' E'TUTTO DRAMMATICAMENTE VERO! Ampiamente documentato!!! De Cataldo non e' Ellroy (irraggiungibile) xo' sa scrivere ed e' uno dei pochi che se non altro chiama le cose con il loro nome (a differenza del Fogli di "Tempo Infranto"...), che prova a farci capire cosa e' successo in Italia negli utlimi 30-40 anni. Certo "Romanzo Criminale" aveva altro spessore, una tensione costante derivata anche dal soggetto piu' interessante (anche Placido ne ha fatto un film meraviglioso)...ma non sempre si puo' raggiungere la perfezione... P.S.non sono solito commentare i giudizi degli altri lettori (ciascuno e' x fortuna libero di dire la propria senza censure)xo' in qst caso faccio un'eccezione: non capisco proprio tutte le critiche ultra negative che sono piovute e soprattutto mi da molto fastidio l'invito a non comprarlo...perche' questo livore?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

2,68/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(6)
3
(8)
2
(11)
1
(10)

La recensione di IBS

Un prologo mozzafiato ci introduce a questo nuovo romanzo di Giancarlo De Cataldo, una storia che comincia dove Romanzo criminale ci aveva lasciati: siamo in un casolare, nel cuore della campagna casertana, nell'estate dell'82. Assistiamo a un regolamento di conti che non concede scampo a Settecorone, un uomo del clan di don Raffaele Cutolo. Protagonista è Stalin Rossetti, uomo ambiguo e ex agente dei servizi segreti prima della caduta del Muro. In quella situazione, tra la vita e la morte, Rossetti incontra Pino Marino, un ragazzo, un "combattente nato". E da quel momento lo arruola tra i suoi. La scena del romanzo poi si sposta, a dieci anni dopo: autunno 1992, l'anno nero e convulso di un'Italia sconvolta dagli omicidi dei giudici Falcone e Borsellino, nel quale Cosa Nostra ha alzato il tiro. E' crollato il Muro di Berlino e la politica è in fermento dopo la rivoluzione di mani pulite: c'è da riempire il vuoto di potere lasciato dal vecchio sistema dei partiti, e bisogna farlo alla svelta. Compaiono una serie di eroi negativi, e tante microstorie si intrecciano sulla scena di questo dramma collettivo: ci sono le "mattanze" e gli "ammazzamenti" di 'u zu' Cosimo, il capomafia cinico, spregiudicato e paziente che si muove in una Sicilia spettrale; c'è Nicola Scialoja, che ricopre il ruolo di cardine segreto tra Stato e criminalità organizzata, con il difficile compito di scendere a patti con la mafia. Con lui lavorano il carabiniere Camporesi e l'affascinante Patrizia, che però fa il doppio gioco e ha una relazione con Stalin Rossetti, il quale a sua volta stringe rapporti con Angelino Lo Mastro, un boss siciliano in ascesa.
De Cataldo non dimentica nessuno degli ingredienti per condire al meglio questa sua nuova, fantastica spy story: faccendieri, mafiosi, i contatti e i contratti tra lobbies di affaristi e l'alta politica, una serie di intrighi fantapolitici tra ex appartenenti a Gladio, ex senatori del Pci, giornalisti che da sinistra si riciclano a destra, industriali che ricordano i condottieri della Prima Repubblica e uomini della finanza. Ne emerge il ritratto a tinte fosche di un paese fondato sul ricatto e sulla violenza, in una storia sospesa tra misteri e passione, una metafora dell'Italia reale che, alla fine della lettura, pone una domanda (implicita nel titolo): dopo mani pulite, e il crollo della Dc, chi riconsegnerà l'Italia nelle mani giuste?

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Giancarlo De Cataldo

1956, Taranto

Giancarlo De Cataldo (Taranto, 1956), è magistrato, drammaturgo, sceneggiatore. Ha scritto molti romanzi (il più noto è di certo Romanzo criminale, edito nel 2002 per Einaudi e vincitore l'anno successivo del Premio Scerbanenco: da questo libro Michele Placido ha tratto un celebre film, seguito poi da una serie tv), sceneggiature per cinema e televisione e testi teatrali. Collabora a quotidiani e a riviste come, tra le altre, «la Repubblica», «Il Messaggero», «L'Unità» e «Corriere della Sera Magazine». Nel giugno del 2007 esce nelle librerie Nelle mani giuste, ideale seguito di Romanzo criminale, ambientato negli anni '90, dal periodo delle stragi del '93, a Mani Pulite e alla fine della cosiddetta Prima...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore