Categorie
Editore: Guanda
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
Pagine: 248 p., Brossura
  • EAN: 9788823514263
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ziomio

    07/07/2012 21.07.38

    Bel noir scorrevole e accattivante. ottima lettura sotto l'ombrellone. leggerò qualcos'altro di quest'autore.

  • User Icon

    Fabio

    11/09/2009 18.43.29

    Nel complesso un buon acquisto. Avendo scelto "Nero di Luna" dopo aver letto "Il brigante" mi aspettavo un tipo di scrittura rilassante e dettagliata, così è stato. Qualche peccuccia insignificante che, in ogni caso, non scalfisce l'atmosfera che l'autore ha saputo creare.

  • User Icon

    sara

    04/09/2009 15.15.05

    concordo in pieno con Steven Faust, sono toscana anch'io e non mi riconosco con la chiusura dei personaggi descritti e, da buon sommelier, mi sarei buttata anche io sul Chianti......... Comunque sia il libro mi è piaciuto. Molto

  • User Icon

    steven faust

    08/05/2009 11.13.49

    Vichi e' un grande narratore. Questo bel romanzo non ottiene dal sottoscritto il massimo dei voti semplicemente perche' non mi riconosco completamente nel Chianti che lui descrive e dove io vivo. Condivido la superba bellezza del paesaggio, non la gente chiusa in se' stessa, misteriosa, quasi isolata dal resto del mondo. Vivo in un Chianti più aperto, molto più pettegolo ed ormai cosmopolita. E poi avrei risparmiato al protagonista qualche canna...meglio un buon bicchiere di rosso in più...

  • User Icon

    luisa

    29/07/2008 17.46.30

    Ho appena finito di leggere "Nero di luna" e devo dire che mi è molto piaciuto. Non è una storia profonda ma si legge bene tanto da appassionare pagina dopo pagina.Bravo Vichi!

  • User Icon

    Max

    25/07/2008 12.41.33

    ho cominciato a leggere Vichi per caso... ogni volta mi stupisce. Nero di Luna e' veramente un bel libro.

  • User Icon

    Ardid79

    20/07/2008 22.52.37

    Giallo italiano da leggere velocemente come si consuma un gelato in una giornata calda. Con la stessa soddisfazione. E poco importa se alla fine rimane poco: restano le sensazioni, le atmosfere, le Colline del Chianti in settembre, il paesino dove il tempo sembra essersi fermato, un mistero che sembra sovrannaturale e invece non è...un incontro fortuito che diventa una bella occasione per amare di nuovo e sentirsi vivi e frizzanti. A me è piaciuto.

  • User Icon

    nini11

    15/06/2008 16.27.54

    L'unico pregio di questo libro è che si lascia leggere con facilità: per il resto non mi sembra un granchè. Le descrizioni sono coerenti, l'ambiente di campagna è reso con una certa maestria, ma il protagonista, chiaramente lo scrittore sotto mentite spoglie, troppo terre a terre per i miei gusti: tutto sesso e canne, pare abbia in mente solo quello! Per fortuna qualche indagine qua e là da un senso alla storia. Ma non è proprio il mio genere.

  • User Icon

    italo

    10/06/2008 10.02.24

    Conosco bene Marco Vichi, mio concittadino.Ho letto tutti i suoi libri,iniziando dalla simpatica serie del commissario Bordelli,rimanendo stupito dai bellissimi "L'inquilino" e " Il brigante" affascinato dal racconto "Reparto macelleria" presente in "Perchè dollari",arrivando di conseguenza a leggere NERO DI LUNA, che reputo un gran bel libro, con personaggi veri e descritti magistralmente.Grandioso finale.L'opera più matura di Vichi.

  • User Icon

    Silvia

    02/06/2008 10.16.21

    Avevo sentito parlare entusiasticamente di questo "noir" ;l'ho letto e ne sono rimasta un pò delusa per lo stile piatto,le descrizioni banali,le inutili scene reali o immaginate di sesso (non sono una bacchettona,trovo LOLITA di Nabocov sublime)...insomma,un libro da leggere con leggerezza sotto l'ombrellone.

  • User Icon

    piero

    30/05/2008 22.39.19

    un libro bello e impegnativo, e tuttavia fluido

  • User Icon

    meri

    03/03/2008 22.52.03

    La lettura di questo libro mi ha appassionato molto,un libro da leggere tutto d' un fiato per la curiosità di conoscere la fine. Ho apprezzato molto lo stile dell' autore intrigante e coinvolgente. L' unica cretica che voglio fare è sul finale dove ho trovato un' ecessiva quantità di volgarità inutili.

  • User Icon

    Silvia

    27/12/2007 15.38.27

    Molto carino e coinvolgente. A tratti misterioso, a tratti un po' inverosimile. Però tutti i personaggi funzionano, in particolare Rachele e la signora Rondanini. Un libro leggero, che scorre lineare e che ti prende, nei pregi e nei difetti.

  • User Icon

    Mario

    27/12/2007 13.54.10

    L'autore mi era sconosciuto. L'ho preso in biblioteca e, come mi capita raramente, non vedevo l'ora di tornare a casa per continuare a leggerlo. E' vero, un libro semplice, ma davvero avvincente. Da condividere con qualcuno. Ottimo.

  • User Icon

    lorenzo

    25/12/2007 19.45.18

    Ottimo. Un romanzo ben scritto con una trama coinvolgente.Molti scrittori, a mio avviso, dovrebero imparare a scrivere da Vichi.

  • User Icon

    Gina

    04/11/2007 10.01.11

    Sarà perchè sono innamorata pazza del Commissario Bordelli...sarà perchè nella campagna Senese ci abita mia figlia e i miei nipotini...sarà perchè sono appassionata di gialli e di Marco Vichi in particolare...sarà e sarà...ho iniziato a leggere Nero di Luna...non ho ancora terminato....ma già le prime pagine mi hanno affascinato...Bravo Vichi..seguita così per noi e ti leggeremo sempre con entusiasmo. Gina

  • User Icon

    laura

    27/10/2007 12.50.32

    mi accorgo di amare un libro quando le sue pagine scorrono davanti ai miei occhi e mi fanno perdere l'orientamento, scatenano la voglia irrefrenabile di rimanere incollata fino all'ultima riga poichè le parole fluttuano, senza intoppi, potenti,travolgenti e mi consentono di fermarmi il tempo necessario a calibrare l'aura che le circonda, apprezzando la piacevole sensazione che imprimono nella mia anima..al di là del genere adottato,(provate a leggere il superbo Donne Donne), il più grande merito di Vichi è la scrittura, forte e diretta,priva di fronzoli;le parole, sempre necessarie, magnetiche. complimenti marco.

  • User Icon

    Givanni

    02/10/2007 12.17.43

    Un libro coinvolgente, mi è piaciuto, mi ha incuriosito e intrigato. Mi piace molto lo stile di vichi, semplice, forse a tratti un po' troppo, ma che, scorrecvolissimo, ti proietta di pagina in pagina sempre più curioso di sapere come va a finire. Molto bello è anche lo svolgersi stesso della trama dove continui misteri si intrecciano, ti fanno fantasticare e, risolvendosi poi sempre in fatti semplici e logici, sembrano quasi dirti '' dove hai la testa? ''. L'autore ti sbatte in faccia la realtà sgretolando le supposizioni fantastiche tue e del suo protagonista, la trama va sempre dove non vorresti, sembra dirti '' la storia è mia''.

  • User Icon

    alba

    27/09/2007 19.17.14

    Mi sembra un bell'esercizio ma non un bellissimo libro. la trama si vende da se per cui apprezzo che mi abbia tenuto incollata alle pagine ma lo stile non mi piace. Uno stile così lineare e senza movimento mi ha dato l'impressione di aver letto un libro per lettore principiante e mi chiedo se l'ho fatto dal momento che è la prima volta che leggo quest'autore. Non escludo, come faccio di solito, di riprovare con un altro libro dello stesso autore.

  • User Icon

    Francesca

    27/09/2007 11.14.55

    Li ho letti tutti i suoi libri, in genere mi piace come scrive, i "suoi" posti sono anche i miei, li conosco bene. Questo Nero di luna non mi sarebbe dispiaciuto, se non fosse che ho trovato veramente superflui i continui accenni ai rapporti sessuali, e la volgarità del linguaggio nella parte della ricostruzione dei fatti è eccessiva, disturbante e inutile. Un peccato, davvero.

Vedi tutte le 25 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione