Networking. La rete come arte - Tatiana Bazzichelli - copertina
-48%
Salvato in 14 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Networking. La rete come arte
10,83 € 21,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Networking. La rete come arte Venditore: Libro di Faccia + 4,90 € Spese di spedizione Solo 3 copie disponibili
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Dedalus
21,00 € + 3,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
10,50 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Dedalus
21,00 € + 3,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
ibs
10,50 €
Disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Networking. La rete come arte - Tatiana Bazzichelli - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Fare network significa creare reti, costruire relazioni, condividere idee e tecnologie, saperi e sogni per realizzare arte attraverso la rete, che è allo stesso tempo il mezzo e il messaggio. Questo libro vuole essere un'analisi sull'uso creativo delle tecnologie, dal video al computer, e sulla formazione di una comunità hacker italiana, in cui l'artista diviene networker. L'autrice, fondatrice del progetto AHA: Activism-Hacking-Artivism, si avventura nel tentativo di ricostruzione del networking artistico in Italia nel corso di venti anni di sperimentazione, seguendo un percorso che coinvolge, tra gli altri, i Giovanotti Mondani Meccanici,Tommaso Tozzi, Giacomo Verde, Federico Bucalossi, Jaromil, gli [epidemiC] e gli 0100101110101 101.ORG.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2006
4 dicembre 2006
333 p., ill. , Brossura
9788874370474

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(1)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Giancarlo Locarno
Recensioni: 3/5

Questo sicuramente è un libro inconsueto, si occupa di arte, ma di un certo tipo di arte che è invisibile al pubblico più vasto, un'attività di nicchia ma che si avvale degli strumenti della modernità come il computer e il trattamento delle immagini. Il saggio è il racconto della storia dell'arte come interazione di una rete di artisti o di una rete che comprende artisti e fruitori. Si parte dalla mail-art, il cui vettore era la comunicazione attraverso il servizio postale, a fluxus che ha modificato il concetto di arte, mettendo in scena, pubblicamente degli eventi, i cosidetti fluxus-event. Il volume è composto da una serie infinita di nomi di gruppi e di artisti, come Luther Blissett, o gli italiani Giovanotti Mondani meccanici, ma questo è anche il limite del volume, perché l'eccessiva nomenclatura nasconde la storia dello sviluppo concettuale di questo tipo di arte.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore