Editore: Apogeo Education
Collana: Saggi
Anno edizione: 2009
In commercio dal: 19 settembre 2013
Pagine: 240 p.
  • EAN: 9788838787683

nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Argomenti d'interesse generale - Studi sui mezzi di comunicazione di massa - Pubblicità e società

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Perché compriamo una cosa invece di un'altra? Che cosa influenza veramente le nostre decisioni, in mezzo alla valanga di messaggi che ci raggiungono ogni giorno? Una pubblicità che cattura l'occhio, uno slogan curioso, un jingle che non possiamo fare a meno di canticchiare? Oppure le decisioni di acquisto avvengono sotto la superficie, così in profondità nel nostro subconscio che non ne siamo coscienti se non in qualche raro caso? Martin Lindstrom presenta in questo libro i risultati di una ricerca originale, durata tre anni e costata sette milioni di dollari, un esperimento d'avanguardia che ha frugato nei cervelli di duemila volontari di tutto il mondo, di cui sono state analizzate le reazioni davanti a pubblicità, marchi, spot commerciali, prodotti. I risultati sconvolgono molto di quel che si credeva su ciò che ci seduce e ci spinge a un acquisto. Un libro pieno di storie su come il cervello, i brand e le emozioni guidano le scelte del consumatore. Martin Lindstrom fonde brillantemente marketing e neuroscienza e ci dà una comprensione più profonda delle forze dinamiche, in gran parte inconsce, che danno forma ai nostri processi decisionali.

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michela

    21/09/2018 20:55:26

    Ho trovato questo libro davvero interessante. In primo luogo è scritto con un linguaggio comprensibile anche a coloro i quali si avvicinano per la prima volta alla materia, ragion per cui invece di allontanare il lettore lo invoglia a divorare letteralmente tutte le pagine. In pratica, il neuromarketing fonde il marketing tradizionale con la neurologia e la psicologia ed ha come fine quello di illustrare ciò che accade nel cervello in risposta agli stimoli relativi a prodotti cercando di determinare le strategie che spingono il consumatore all'acquisto. L’autore vuol far capire perché i consumatori sono portati a scegliere una marca anziché un'altra oppure perché compiono scelte viste dal di fuori come irrazionali, denunciando quindi anche un certo potere esercitato dalle grandi aziende nel manipolare le scelte dei consumatori E’ ricco di esempi interessanti che, di fatto, rendono più agevole la comprensione della materia. La bibliografia è molto ampia, decisamente utile qualora il lettore volesse approfondire la materia.

Scrivi una recensione