Categorie

Massimo Cacciapuoti

Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2014
Pagine: 143 p. , Rilegato
  • EAN: 9788811684633
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati oppure usato:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    ANNALISA

    24/08/2015 12.17.43

    molto bello e scorrevole, tema toccante anche se comune

  • User Icon

    Simo

    04/08/2014 12.09.34

    Non ci sono parole per dire la bellezza di questo romanzo. Intenso, commovente, mai banale. Sorprende la forza e la capacità dell'autore di non essere mai banale, convenzionale, di non sfiorare mai la retorica. Niente di troppo o di eccessivo nel raccontare amore e dolore. Ci si affeziona ai personaggi, non si vorrebbe perderli mai e rimangono dentro, anche quando smetti di leggere. Ti seguono, accompagnano, sorridono. Leggere questo romanzo è stata un'esperienza umana per me indimenticabile!

  • User Icon

    Elena

    01/08/2014 17.21.15

    Premetto che mi trovo sempre in difficoltà a dare un giudizio su libri basati su storie realmente accadute perché non voglio certo mancare di rispetto ai protagonisti "veri". Detto questo, devo purtroppo smentire le recensioni precedenti e dire che il libro non mi è piaciuto a causa dello stile narrativo. Ritengo che la storia in sé, se raccontata in modo migliore, avrebbe potuto essere toccante e avvincente, ma così come è stata scritta è risultata scostante e non mi ha coinvolto per niente. E' questo il classico problema che riscontro con i gli scrittori/scrittrici italiani, che hanno magari buone idee ma che non sanno svilupparle nel modo giusto (a mio parere). Peccato.

  • User Icon

    lilly

    20/07/2014 19.11.51

    Bello...commovente da leggere tutto in un fiato.Sapere poi che è una storia vera lo rende ricco di significato soprattutto per il messaggio che alla fine vuole dare.

  • User Icon

    Glo

    15/07/2014 17.47.11

    Un bel libro, emozionante e ricco di significati... Un passato che segna e che nonostante il drammatico finale non ti lascia con l'amaro in bocca, anzi ti da la voglia di reagire e di fare qualcosa per aiutare gli altri. Consigliato per una breve ma intensa lettura.

  • User Icon

    Elisa

    01/07/2014 20.03.47

    Purtroppo da almeno vent'anni non sono più un'adolescente, ed è un peccato per tante cose, ma soprattutto per questo libro. Veramente bello profondo e commovente, scritto in modo semplice e diretto. Attraverso le pagine si fa la conoscenza di Nica e della sua anima fragile, ci si innamora di Sandro. Se l'avessi letto vent'anni fa sarebbe diventato il mio libro preferito. Sarebbe da far leggere nelle scuole.

  • User Icon

    Bianca

    26/05/2014 08.44.16

    Un romanzo straordinario che mi ha lasciato senza fiato. Intenso, commovente, ironico, che fa riflettere sulla vita, sull'amore e sull'adolescenza. Il romanzo di una generazione, sui rapporti genitori-figli. Sulla voglia di stare al mondo, di gioire. Anche se il finale è drammatico, non viene mai la speranza. Con la colonna sonora di Jovanotti. Libro Consigliatissimo.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione