Le notti erotiche dell'uomo invisibile di Pierre Chevalier - DVD

Le notti erotiche dell'uomo invisibile

Dr. Orloff's Invisible Monster

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Dr. Orloff's Invisible Monster
Paese: Francia; Spagna
Anno: 1971
Supporto: DVD
Vietato ai minori di 18 anni
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 3,99

€ 4,99
(-20%)

Punti Premium: 4

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 4,99 €)

In seguito ad una chiamata misteriosa e confusa, il dottor Garodé, nuovo del posto, si avvia verso il castello del professor Horloff. Passando dalla taverna locale per cercare un vetturino, ha modo di rendersi conto dell'ostilità regnante tra i villici nei confronti del maniero verso cui è diretto. Ivi giunto, viene accolto in maniera reticente dai domestici, mentre Cécile, la giovanissima figlia di Harloff, non nasconde la sua soddisfazione e lo indirizza verso il laboratorio del padre. Questi, dopo momenti di diffidenza, finge cordialità e racconta al dottore di essere riuscito a creare un essere umano invisibile, obbediente ed intelligente. Provata la presenza della sua creatura che porge da bere ai due, Horloff spiega come ha potuto raggiungere il suo scopo, e, per evitare di essere considerato pazzo, dichiara che la pazza é Cécile e chiede a Garodé di guarirla. Ma il dottore non tarda ad accorgersi che le spiegazioni del professore non sono completamente veritiere e le sue intenzioni tutt'altro che benevole nei suoi confronti. Difatti, sceso nel sotterraneo, incontra una servetta che è stata sottoposta a violenza carnale da parte dell'uomo invisibile, e viene lui stesso imprigionato. Liberatosi con l'aiuto di Cécile, tenta di eliminare l'inavvertibile individuo, il quale, dopo aver provocato l'incendio del castello e la morte del suo padrone, finisce, nel bosco, sbranato dai cani lupo.
  • Produzione: Mosaico Media, 2010
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 90 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Formato Schermo: Full screen
  • Area0
  • Howard Vernon Cover

    Nome d'arte di Mario Lippert, attore francese di origine tedesca. Abbandona la Germania sotto il regime nazista per trasferirsi a Parigi, esordisce sul grande schermo alla fine del conflitto. Dopo alcune esperienze di doppiatore, si impone ben presto come efficace caratterista in ruoli di secondo piano, ottenendo solo raramente parti da protagonista, e quasi sempre in film di scarso livello. Lo ricordiamo insinuante lord Palmerston nel biografico Il diavolo zoppo (1948) di S. Guitry, disincantato McKimmie nell'ironico Bob il giocatore (1955) di J.-P. Melville, medico nello spumeggiante Ciao Pussycat (1964) di C. Donner, vampiro asseta-to di sangue nell'orrorifico Dracula contro Frankenstein (1972) ed enigmatico dottor Orloff nel truculento I violentatori della notte (1988) di J. Franco. Approfondisci
  • Fernando Sancho Cover

    Attore spagnolo. Esordisce sul grande schermo in piccole parti di sfondo a metà degli anni '40, imponendosi come buon caratterista comico. Molto conosciuto in Spagna (compare in oltre duecento pellicole), in alcune occasioni lavora per produzioni europee che lo sfruttano per ruoli minori, spesso a livello di semplice comparsa. È un sergente turco nell'avventuroso Lawrence d'Arabia (1962) di D. Lean, servizievole Alì nel divertente Totò d'Arabia (1964) di J.A. De La Loma, ambiguo Duncan nell'orrorifico La cavalcata dei resuscitati ciechi (1973) di A. de Ossorio e mafioso italiano nella commedia Los presuntos (I presunti, 1986) di M. Ozores hijo. Approfondisci
Note legali