Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Nove lune e mezza (DVD)

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2017
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 10,34

Venduto e spedito da Vecosell

Solo 1 prodotto disponibile

+ 2,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 3,00 €)

Due sorelle diversissime e una serie di situazione tragicomiche

Un viaggio al femminile, alla scoperta di infiniti modi di essere donne

Livia e Tina sono due sorelle sulla quarantina. Livia è una violoncellista bella e sfrontata, Tina un timido vigile urbano. Livia convive con Fabio, un osteopata dolce e accogliente, Tina con Gianni, un collega ordinario e intollerante. Livia non vuole avere figli, Tina tenta da anni di rimanere incinta, senza risultati. Livia decide così di portare avanti una gravidanza per lei. Nei sucessivi nove mesi dovrà nascondere la pancia che si ingrossa sempre di più, mentre Tina fingerà di essere incinta.

5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Alessandra

    25/09/2019 18:15:08

    Commedia leggera ma con messaggi profondi. Durante queste nove lune e mezza, la gravidanza diventa quasi una questione secondaria, perchè ci si concentra sulle vicende e le problematiche che affligono le coppie protagoniste, snocciolate senza pietà,e i segreti delle loro famiglie.

Un film che si inserisce con grande naturalezza nel filone della commedia ma lo fa con un'originalità del tutto personale

Trama
Due donne di oggi, due sorelle, due modi diametralmente opposti di stare al mondo: Livia e Tina entrambe sulla quarantina, tanto unite quanto diverse. Livia è una violoncellista bella e sfrontata, dall'anima rock. Modesta, detta Tina, è un timido vigile urbano che ha messo da parte la laurea per il posto fisso. Entrambe hanno un compagno: Livia convive con Fabio un osteopata dolce e carismatico, Tina con Gianni un collega ordinario e intollerante. Livia difende da sempre la sua posizione di donna che non desidera avere figli, mentre Tina tenta da anni di restare incinta, senza risultato: quando Tina, dopo tanti tentativi inizia a perdere la testa, Livia, consigliata dall'amico ginecologo, l'audace Nicola, decide di portare avanti una gravidanza per lei.
Michela Andreozzi passa con un esito più che positivo dall'altra parte della macchina da presa e dirige un film che si inserisce con grande naturalezza nel filone della commedia (anche degli equivoci) ma lo fa con un'originalità del tutto personale.

  • Produzione: Warner Home Video, 2018
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1 16:9
  • Area2
  • Contenuti: Backstage - Videoclip "Ho cambiato i piani" di Arisa
  • Giorgio Pasotti Cover

    A sei anni inizia la pratica del karate, poi del kobudo e del wushu. A 13 anni è cintura nera; nel 1987, si trasferisce in Cina per due mesi per conoscere tutti i segreti delle arti marziali. Nel 1992 riparte per la Cina e vi resta due anni. Qui è protagonista di due film: Treasure Hunt, in cui è un giovane americano che diventa un monaco del tempio di Shaolin e The drunken master. Nel 1998 appare sugli schermi cinematografici con i film italiani: I piccoli maestri, tratto dal romanzo sulla resistenza di Luigi Meneghello, ed Ecco fatto, opera prima di Gabriele Muccino, con Barbora Bobulova. Dopo le prime esperienze italiane di cinema approda in televisione, dove conduce il programma Cinematic su MTV Italia. Nel 2000 debutta in teatro, come protagonista insieme a Stefania... Approfondisci
Note legali