Categorie

Now That's What I Call Quite Good

Artisti: Housemartins
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Mercury
Data di pubblicazione: 4 gennaio 1993
  • EAN: 0042282834423

€ 9,18

€ 10,20

Risparmi € 1,02 (10%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello
Disco 1
  • 1 I smell winter
  • 2 Bow down
  • 3 Think for a minute!
  • 4 There is always something there to remind me
  • 5 The mighty ship
  • 6 Sheep
  • 7 I'll be your shelter
  • 8 Five get over excited
  • 9 Everyday's the same
  • 10 Build
  • 11 Step outside
  • 12 Flag day
  • 13 Happy hour
  • 14 You've got a friend
  • 15 He ain't heavy
  • 16 Freedom
  • 17 The people who grinned themselves to death
  • 18 Caravan of love
  • 19 The light is always green
  • 20 We're not deep
  • 21 Me and the farmer
  • 22 Lean on me
  • 23 Drop down dead
  • 24 Hopelessly devoted to them

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberto '61

    16/03/2006 17.11.00

    Band "FONDAMENTALE" nel mondo del pop albionico degli anni '80, gli Housemartins di Paul Heaton e Norman Cook ( l'attuale Fat Boy Slim ) hanno coniugato alla perfezione un beat anni '60 incredibilmente trascinante con dei testi politicamente impegnati. Band sfortunata che nei soli 5 anni di esistenza prima dello scioglimento ha raccolto pochissimo rispetto a quanto seminato, ma alla quale devono l'ispirazione uno stuolo di nuove formazioni britanniche. Uno scioglimento prematuro che lascia ancora l'amaro in bocca. GRANDI!

Scrivi una recensione