Now we work. Progettare gli uffici dell'innovazione

Curatore: Il Prisma
Collana: Ingegneria
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 10 settembre 2015
Tipo: Libro universitario
Pagine: 248 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788838674914
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione

Parlare di smaterializzazione dei luoghi di lavoro, di spazi non definiti, flessibili o di ufficio per nomadi non vuol dire assenza di progetto o perdita di ruolo dell'architettura. La contemporaneità sta mettendo in evidenza zone ignote, misteriose, non razionalizzabili, sosteneva Ettore Sottsass. "L'attenzione di chi disegna forse dovrebbe essere rivolta a capire che cosa sono queste zone e a studiare tecniche per conviverci, non per risolverle". Questo testo affronta le zone grigie dando un nome alle dinamiche spaziali e organizzative del lavoro contemporaneo. Illustra una metodologia in grado di orientare le società che devono ridisegnare i propri ambienti di lavoro. Evidenzia una pista progettuale attenta ai fattori percettivo-sensoriali. L'obiettivo è realizzare uffici per lavoratori forse nomadi, ma compresi nelle loro nuove esigenze e sostenuti nella loro attività da spazi non asettici. Più che luoghi di lavoro per tutti, potremmo dire, spazi di lavoro per ciascuno. Il testo è multidisciplinare. Per progettare i nuovi uffici dell'innovazione qui si confrontano architetti, designer, psicologi e neurologi.

€ 31,45

€ 37,00

Risparmi € 5,55 (15%)

Venduto e spedito da IBS

31 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Indice

Introduzione

I. Design delle opzioni e nuovi spazi del lavoro
II. Lo sguardo e l'ascolto. Perché è opportuno sviluppare una sensibilità psicosociale negli operatori dell'architettura e del design
III. Il processo metodologico Redefine Your Habits
IV. I nuovi modi di lavorare
V. I 5 sensi ed il design innovativo degli uffici

Casi studio