Il nuovo diritto penale dell'ambiente

Editore: Zanichelli
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 1 gennaio 2018
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 848 p.
  • EAN: 9788808921024
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il volume propone uno studio aggiornato della frastagliata legislazione penale in tema di tutela dell'ambiente. La materia, di estrema complessità, viene analizzata con particolare attenzione alla prassi giurisprudenziale, anche con riguardo alle fattispecie di più recente introduzione. Uno speciale rilievo assume la dimensione internazionale ed europea delle problematiche. La trattazione del diritto nazionale prende in considerazione in modo esaustivo tutta la legislazione vigente, a partire dal «cuore» del sistema ecogiuridico-penale, vale a dire gli ecoreati del nuovo Titolo VI bis del codice penale, introdotti con la l. 68/2015, alle figure codicistiche concepite originariamente in relazione a fenomenologie delittuose estranee alla materia ambientale ma utilizzate dalla giurisprudenza anche in tale contesto, alle fattispecie contenute nel Testo Unico dell'ambiente, alla responsabilità da reato delle persone giuridiche. Una sezione finale viene dedicata anche alla comparazione con altri ordinamenti (francese, spagnolo, statunitense) e al tema della responsabilità dei vertici aziendali per danni all'ambiente nel sistema tedesco. Si tratta di opera in un certo senso unica nel panorama italiano, per completezza e approfondimento di indagine, tanto a livello teorico, quanto giurisprudenziale, pertanto di estrema utilità anche per gli operatori del diritto.

€ 134,30

€ 158,00

Risparmi € 23,70 (15%)

Venduto e spedito da IBS

134 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile