L' occhio che uccide di Michael Powell - Blu-ray

L' occhio che uccide

Peeping Tom

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Peeping Tom
Paese: Gran Bretagna
Anno: 1960
Supporto: Blu-ray
Vietato ai minori di 14 anni
Salvato in 13 liste dei desideri

€ 10,39

€ 12,99
(-20%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
Blu-ray

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 6,90 €)

Il cineoperatore Mark Lewis uccide una serie di ragazze con una strana arma montata sulla cinepresa. Il rituale prevede che le vittime si vedano allo specchio nell'attimo in cui muoiono. Le ragioni della sua perversione sono da rintracciare nella sua infanzia, sconvolta dalle abitudini sadiche del padre che lo utilizzava come cavia per esperimenti psicologici.
5
di 5
Totale 2
5
2
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Eugenio

    17/10/2020 16:58:06

    Capolavoro che ha avuto solo la sfortuna di uscire nello stesso anno di Psyco. Forse non se ne è mai parlato abbastanza.

  • User Icon

    Andrea

    10/03/2020 14:33:13

    Un capolavoro sul voyerismo. Da avere!

  • Produzione: Pulp Video, 2013
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 97 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • AreaB
  • Michael Powell Cover

    "Regista, sceneggiatore e produttore inglese. Dai primi anni '20, comincia a lavorare presso gli studi Gaumont e successivamente alla Victorine, in Francia. Tornato in Gran Bretagna, dopo alcune pellicole andate perdute, dirige nel 1937 The Edge of the World. Negli anni '40, dopo la regia condivisa con T. Whelan e L. Berger per Il ladro di Bagdad (1940), realizza alcuni film di propaganda bellica, tra i quali Gli invasori - 49o parallelo (1941) e Volo senza ritorno (1942), entrambi sceneggiati da E. Pressburger, con il quale aveva già lavorato due anni prima (La spia in nero), segnando l'inizio di uno dei più fecondi sodalizi della settima arte. A partire da Duello a Berlino (1943), i due firmano assieme regia, sceneggiatura e produzione (tramite la società The Archers da loro fondata) di... Approfondisci
  • Moira Shearer Cover

    Propr. M. S. King, ballerina e attrice inglese. Studia danza fin da bambina, per debuttare all'International Ballet nel 1941, data d'inizio di una duratura e prestigiosa carriera. Il suo esordio sul grande schermo avviene con il ballet-movie Scarpette rosse (1948) di M. Powell ed E. Pressburger, successo di critica e pubblico che la S. raddoppia girando con il duo inglese anche I racconti di Hoffmann (1951), tratto dall'opéra comique di J. Offenbach. Dopo un altro film-balletto, L'uomo che amava le rosse (1955) di H. Franch, interpreta il triller voyeristico L'occhio che uccide (1960) di M. Powell. Lavora anche per la televisione. Approfondisci
Note legali