Categorie

G. Luigi Caron

Editore: Lampi di Stampa
Collana: Altri titoli
Anno edizione: 2013
Pagine: 105 p.
  • EAN: 9788848811101

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    michele catalano

    15/07/2013 12.50.37

    Gian Luigi "Giangi" Caron in questo libro ripercorre in cinquanta istantanee quel "poker di decenni", dagli anni settanta ai primi del duemila, che hanno lasciato una impronta nel suo animo, tra disillusioni e speranze, con i personaggi simbolici e gli avvenimenti che li hanno caratterizzati. Sullo sfondo la musica, lo sport, la politica di quegli anni, ma anche la famiglia e le amicizie, lo studio e il lavoro. Caron non indulge nella nostalgia e nel rimpianto, anche se dalle sue pagine traspare a volte una velata malinconia per quegli anni irripetibili ma ormai passati; forte invece l'amarezza per le opportunità sprecate e per le occasioni perdute, per il decadimento culturale e lo smarrimento di ideali dei giorni nostri. che lo porta a chiedersi, infine, se mai "?Gesù Cristo, al suo ritorno, troverà ancora uno straccio di fede su questa nuda e cruda terra?". Una analisi sottile e profonda, da acuto testimone dei suoi tempi, quella che Caron compie in questo libro, con la sua prosa elegante, raffinata e un po "vintage"che spesso sconfina nella poesia, teso nella ricerca di un equilibrio impossibile tra essere e apparire, contro tutti gli arrivismi e gli opportunismi, mentre assiste all'eterna lotta tra il bene e il male, come sospeso tra il diavolo e Dio. Michele Catalano - Luglio 2013

Scrivi una recensione