Oceano mare - Alessandro Baricco - copertina
Salvato in 1 lista dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Oceano mare
5,02 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
Oceano mare Venditore: Librightbooks + 5,30 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librightbooks
5,02 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Librightbooks
5,02 € + 5,30 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi
Oceano mare - Alessandro Baricco - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

"Oceano mare" racconta del naufragio di una fregata della marina francese, molto tempo fa, in un oceano. Gli uomini a bordo cercheranno di salvarsi su una zattera. Sul mare si incontreranno le vicende di strani personaggi. Come il professore Bartleboom che cerca di stabilire dove finisce il mare, o il pittore Plasson che dipinge solo con acqua marina, e tanti altri individui in cerca di sé, sospesi sul bordo dell'oceano, col destino segnato dal mare. E sul mare si affaccia anche la locanda Almayer, dove le tante storie confluiscono. Usando il mare come metafora esistenziale, Baricco narra dei suoi surreali personaggi, spaziando in vari registri stilistici.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2007
Tascabile
212 p., Brossura
9788807819681

Valutazioni e recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
(55)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(37)
4
(9)
3
(3)
2
(2)
1
(4)
Franz
Recensioni: 4/5

Nelle prime 50 pagine ho capito ben poco e ho avuto la tentazione di lasciar perdere poi il libro fiorisce, esplode e ti prende completamente. Scritto molto bene, la storia é molto bella in tutte le varie componenti e ramificazioni. L'unico neo é forse un aspetto che altri recensori hanno sottolineato: Baricco é troppo narcisista e la scrittura prevarica la storia, sembrerebbe che l'autore voglia stupire ma non con invenzioni di contenuto ma di forma e di stile e questo non sempre gli riesce.

Leggi di più Leggi di meno
Chiara
Recensioni: 2/5

Quello che a mio parere rovina un libro come Oceano Mare è la stessa cosa che porta gran parte dei lettori ad incensarlo: la grande bravura di Baricco nello scrivere. Indubbiamente è un grandissimo professionista della parola, ma il labor limae infinito che si intuisce al di sotto finisce per stuccare. Dalle frasi dipanate con la grande maestria che lo caratterizza traspare la soddisfazione di essere quel grande giocoliere della parola che è, e il risultato è che ogni riga del libro (che non è neanche tra i peggiori da questo punto di vista) trasuda autocompiacimento e non risulta più naturale dei capelli di Silvio Berlusconi. Va bene la ricerca della suggestione, ma un libro in cui predomina in maniera così smaccata una suggestione artificiosa sul significato non mi convince neanche un po'.

Leggi di più Leggi di meno
Victor Royo
Recensioni: 4/5

Ero molto diffidente riguardo a Baricco come, del resto, mi avviene per quasi tutti gli autori contemporanei che godono di grande popolarità. Pensavo che si trattasse del solito sopravvalutato fenomeno da bancarella. Anche la stroncatura di un illustre storico della letteratura come il prof. Ferroni contribuiva a farmi snobbare lo scrittore. Tuttavia, non avendo altre novità nella mia modesta libreria domestica, mi sono deciso a leggere questo libro che possedevo da anni. Mi sono ricreduto. Sicuramente alcune iniziali frasi ad effetto sembrano opera di uno scrittore narcisista e retorico, attento ai ghirigori ed agli svolazzi semantici più che alla qualità del messaggio da trasmettere tanto che, cosa per me inusitata, stavo per mollare la presa dopo le prime settanta pagine. Dopo aver letto della fantastica partita a scacchi di Langlais, ho cominciato incredibilmente ad appassionarmi. Mi ha colpito tantissimo la rara capacità camaleontica di Baricco che riesce a cambiare stile e punto di vista con straordinaria disinvoltura all'interno di una prosa talvolta lirica ed amabile. Un artista innovativo: è uno dei maggiori complimenti che posso rivolgere ad uno scrittore.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,33/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(37)
4
(9)
3
(3)
2
(2)
1
(4)

Conosci l'autore

Alessandro Baricco

1958, Torino

Nasce a Torino il 25 gennaio 1958. Si laurea in Filosofia con una tesi in Estetica e studia contemporaneamente al Conservatorio dove si diploma in pianoforte. L’amore per la musica e per la letteratura ispireranno sin dagli inizi la sua attività di saggista e narratore.Come saggista esordisce con Il genio in fuga. Due saggi sul teatro musicale di Gioacchino Rossini (Il Melangolo, 1988; Einaudi, 1997). Castelli di rabbia (Rizzoli, 1991; Universale Economica Feltrinelli, 2007), suo primo romanzo, Premio Selezione Campiello e Prix Médicis Etranger, è un’autentica rivelazione nel panorama della letteratura italiana e ottiene il consenso della critica e del pubblico. Seguono Oceano Mare (Rizzoli, 1993; Universale Economica Feltrinelli, 2007), Premio Viareggio e...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore