Traduttore: R. Scarabelli
Editore: Garzanti Libri
Anno edizione: 2012
Pagine: 249 p., Rilegato
  • EAN: 9788811670612
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 13,94

€ 16,40

Risparmi € 2,46 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 8,85

€ 16,40

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    TITTI

    04/11/2013 17:35:34

    Un titolo troppo importante per un libro che non lascia traccia! Pensavo di leggere uno di quei romanzi intensi,che ti prendono.....invece ho letto un libro insignificante, e, a dire il vero, non ho capito a quale delle due donne si riferisca "ogni istante di me e di te". Per fortuna l'ho preso in prestito in biblioteca. In tempo di crisi potevano spendere meglio le risorse!!!!!!!!!

  • User Icon

    Marina B.

    27/11/2012 20:24:39

    Un solo aggettivo, anzi due: pessimo ed inqualificabile. Mi piacerebbe davvero scambiare due parole con l'editor che ha deciso la pubblicazione di questo volume. Non si può consumare la carta così per un libro che, secondo me, ha le seguenti valutazioni. Trama: debole - Personaggi: inconsistenti - Traduzione: dozzinale - Stile di scrittura: RIDICOLO. Tanto per rendere l'idea: riflessioni e pensieri dei protagonisti disseminati di pseudosorrisi e risatine, ah ah ah / oh oh oh. Da evitare accuratamente, mi servirà per il prossimo bookcrossing della mia città.

  • User Icon

    Patrizia

    21/11/2012 10:01:34

    Bello. Ti fa capire che l'amore vero e grande non si perde nel tempo, si mantiene vivo con i ricordi e non ha età.

  • User Icon

    marina

    08/11/2012 10:40:33

    Come già detto da altri, un libro che non mantiene le promesse. Non c'è pathos, non c'è mordente, i personaggi sono inconsistenti: ma dov'è la storia d'amore tanto sbandierata? Completamente insipida. Un libro che si può e si deve perdere.

  • User Icon

    letizia

    22/10/2012 00:00:47

    Con grande dispiacere e rammarico, deve dire che mi aspettavo una storia di tutt'altra narrazione. Ho riscontrato poca "coerenza" con ciò che è stato scritto nella recensione del libro con ciò che realmente l'autore ha scritto.

  • User Icon

    simona

    21/10/2012 20:27:33

    Un libro di lettura scorrevole per passare un pomeriggio senza pensieri. I personaggi un po' surreali sono perfetti per una storia d'amore vissuta a cavallo di due guerre.

  • User Icon

    Luana

    19/10/2012 16:32:22

    Salvo alcuni passaggi l'ho trovato molto lento e noioso. Avevo aspettative da questo romanzo presentato in modo così "attraente"... Delusa profondamente! Se proprio volete leggerlo non compratevelo... prendetelo in biblioteca...i 16.40euro non li vale di certo....

  • User Icon

    Roberta

    19/10/2012 12:17:40

    Secondo me il problema è uno...non so se per colpa della traduzione o per una scelta della casa editrice ma è stata riportata una trama che non corrisponde affatto al libro. Come già detto nei commenti precedenti il giorno in cui esplose la granata era il primo in cui Leon e Louise uscivano insieme quindi tutto questo grande amore non esisteva ancora. Comunque, a parte questo, la prima 50 pagine e le ultime non sono brutte, è la parte centrale a essere estremamente pesante e non pertinente con la trama. Vengono fatte continue divagazioni sull'occupazione tedesca, gli archivi statali, e tanti episodi che non aggiungono niente alla storia. Non è una lettura romantica e sicuramente Leon e Louise non sono "una delle coppie di innamorati più convincenti e originali di tutta la letteratura" come scritto in copertina! Sono senz'altro delusa perchè avevo aspettative diverse per questo libro..io non lo rileggerò sicuramente!

  • User Icon

    piero

    18/10/2012 10:00:19

    Sono d'accordo con chi mi ha preceduto. Salverei ben poco del libro - dei protagonisti, della storia, persino dello stile. Eppure Capus ha scritto anche "Cocos Island", un romanzo affascinante, dettagliato, sulla vita dello scrittore scozzese Robert Louis Stevenson. Quello sì che vale: la ricostruzione del clima culturale dell'ottocento, i suoi grandi viaggiatori, e poi la lingua, curata e sostenuta, i personaggi con una psicologia. Insomma, peccato. Secondo me, con "Ogni istante di me e di te", Capus si è proprio lasciato corrompere...

  • User Icon

    milou

    15/10/2012 11:54:40

    In pieno accordo con i giudizi espressi..anch'io dovrò imparare a fidarmi meno dei commenti estasiati delle copertine!!! Una storia veramente di nessuno spessore.

  • User Icon

    lauretta

    12/10/2012 19:31:07

    Cocente delusione. Come spesso succede ultimamente, la quarta di copertina mi ha ingannata e la trama riportata sembrava promettere una storia decisamente più coinvolgente dI quella reale. Ho trovato questo libro noioso, nessun elemento degno di nota, scrittura piatta, senza pregio. La vicenda banale, totalmente senza pathos, un insieme di frasi che non dice nulla. I commenti entusiastici da parte di editori ed editoriali mi sembrano talmente assurdi da farmi dubitare della loro buonafede, ed è un fatto che da qualche tempo riscontro molto spesso. Il profilo dell'autore è solo accennato, come del resto i premi vinti dai suoi libri, che non vengono nemmeno menzionati. Il tutto con un prezzo di copertina di tutto rispetto, non certo a buon mercato. Sarà mia cura scegliere con più attenzione le mie letture future, senza lasciarmi fuorviare da strategie di marketing di cui faccio volentieri a meno.

  • User Icon

    Michela

    10/10/2012 16:09:13

    Ennesima delusione pubblicata da Garzanti!inanzitutto non capisco perché le trame di alcuni libri tra cui il seguente,non corrispondano alla realtà.qui sembra che i protagonisti leon e louise si conoscano e si amino da tempo e poi improvvisamente vengono separati dallo scoppio di una bomba...invece la storia non è così: i due trascorrevano una giornata insieme per la prima volta quando è esplosa la granada!ma questo è solo un piccolo particolare,la storia è di una banalità sconcertante,priva di emozioni e colpi di scena!ho letto sicuramente romanzi che meritano più di questo.

  • User Icon

    Salvo92

    09/10/2012 08:32:58

    Un libro stupendo,uno dei più belli che io abbia mai letto,bello bello bello!

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione