Categorie

Sara Bilotti

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2015
Pagine: 304 p. , Brossura
  • EAN: 9788806223564

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Elena

    16/05/2015 23.02.37

    "La prima serie nera erotica italiana", così si presentava questa trilogia che doveva essere innovativa in quanto appunto scritta da un'autrice italiana. Mi sono buttata a occhi chiusi e ho comprato tutti e 3 i libri: mai scelta fu più sbagliata! Mi sono fermata al primo, che non sono neanche riuscita a leggere completamente, accontentandomi di curiosare qualche capitolo qua e là. Non c'è stato proprio verso di farmi piacere la protagonista, così come non sono stata in grado di apprezzare lo stile narrativo che ho trovato arido e sterile. Non mi ha lasciato assolutamente nulla, tornassi indietro spenderei diversamente i miei soldi (a proposito di questo, perché 9 euro il primo libro e invece i successivi 14 l'uno??)

  • User Icon

    Claudia

    20/04/2015 10.56.02

    Finalmente un romanzo innovativo e avvincente. L'autrice lascia libero sfogo alla fantasia del lettore, che sopperisce a possibili mancanze di descrizioni ampollose e prolisse dei paesaggi toscani e delle personalità complesse dei personaggi. Lettura scorrevole, non scontata.

  • User Icon

    FLORIANO

    21/03/2015 07.04.00

    Un libro di una stupidità assoluta, assurdo, noioso, irritante e senza alcun coinvolgimento nemmeno erotico. Degno della migliore saga di Beautiful

  • User Icon

    Alex

    10/03/2015 22.05.17

    "L'oltraggio" potrebbe essere un bel libro, certo c'è da lavorarci parecchio sviluppando alcuni temi e eliminando le scene di sesso che stonano, sono frettolose, sembrano scritte da un uomo, buttate lì giusto perché ci devono essere. "L'oltraggio" potrebbe anche essere il primo libro dell'ennesima trilogia erotica, ma allora perché giocarsi la possibilità di una vendita all'estero? Anche in questo caso le scene di sesso dovevano essere scritte meglio, con un minimo di coinvolgimento emotivo in più e di attenzione ai particolari (il perizoma è passato di moda da almeno 5 anni),il tutto andava arricchito con delle belle descrizioni dei protagonisti e soprattutto della Toscana che gli stranieri adorano.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione