Categorie

Simone Weil

Traduttore: F. Fortini
Editore: Bompiani
Collana: Testi a fronte
Anno edizione: 2002
Pagine: VII-326 p.
  • EAN: 9788845291623

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Lorenzo

    27/04/2015 15.16.55

    Libro sensazionale, mistica pura. Non aspettatevi ragionamenti o dimostrazioni, qui si tratta di intuizioni. Ma il libro parla solo a chi è disposto ad ascoltare.

  • User Icon

    dario flego

    21/03/2013 22.09.11

    Questo libro è semplicemente folgorante, un lampo di luce cosi accecante che si fa fatica a fissarlo senza inventarsi pietose scappatoie del tipo: " Simone Weil si crogiola nel dolore..."

  • User Icon

    Emon

    27/01/2013 13.50.58

    Alcuni pensieri (rari) sono belli, ma la maggior parte sono per me o sofistici o fintamente mistici, ma soprattutto da masochista. Parla molte volte della sofferenza, e pare proprio se la vuole godere tutta, invece che superarla e uscirne. No: se ne compiace. Meno male che J Krishnamurti diceva che la sofferenza non solo è stupido accettarla, ma ottunde la mente. Lei è ottusa su molte cose. Se inoltre il libro è letto da ammiratori anche loro si compiaceranno delle sue parole, e godono dell'infelicità che la vita appioppa invece che superarla... contenti voi oh

  • User Icon

    davide

    10/11/2007 22.02.08

    un libro che parla soprattutto di simone weil, del suo cervello enormemente complicato. Da leggere a occhi chiusi, da ascoltare senza fretta, da leggere ancora e ancora. Simone, la suora mancata, ci spiega senza fretta cosa non funziona, cosa non marcia nella nostra vita e ci indica un rimedio al vuoto.

  • User Icon

    enrico avveduto

    10/09/2005 21.02.20

    Un buon libro, una grande donna. Leggete Simone Weil, non esiste solo PLATONE. Il libro è pieno di pensieri che non appartengono alla sfera dell'intelletto: sono pure visioni di una realtà che gli occhi non possono cogliere senza la purezza del cuore.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione