On the Trinity: English Translation and Commentary - Richard - cover

On the Trinity: English Translation and Commentary

Richard

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Ruben Angelici
Anno: 2012
Rilegatura: Paperback / softback
Pagine: 262 p.
Testo in English
Dimensioni: 229 x 153 mm
Peso: 360 gr.
  • EAN: 9780227679975

€ 35,88

Punti Premium: 36

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Angelici presents a trinitarian model, intelligible to a Western context but which could also awake admiration from Greek theologians. Today Richard's dogmatics could represent a bridge for dialogue between different traditions. For the first time this theological masterpiece is being made available, unabridged, in English to allow a broader theological public to benefit from Richard's accomplishments.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Richard Cover

    (Marsiglia 1922) critico letterario francese. Esponente di punta della nuova critica, tende, nei suoi saggi, a individuare le gerarchie (spaziali, affettive ecc.) che gli scrittori istituiscono fra gli oggetti e i sentimenti da loro affrontati: Letteratura e sensazione (Littérature et sensation, 1954, nt), Poesia e profondità (Poésie et profondeur, 1955, nt), L’universo immaginario di Mallarmé (L’univers imaginaire de Mallarmé, 1961, nt), Paesaggio di Chateaubriand (Paysage de Chateaubriand, 1967, nt), Studi sul Romanticismo (Études sur le Romantisme, 1971, nt), Proust e il mondo sensibile (Proust et le monde sensible, 1974), Microletture (Microlectures, 1979-83, nt); in quest’ultima opera l’analisi degli elementi formali porta alla descrizione dell’universo esistenziale dei singoli autori... Approfondisci
Note legali