Operazione Epsilon. Gli scienziati della Germania nazista e la bomba atomica

Editore: Selene
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 1 giugno 2006
Pagine: 237 p., Brossura
  • EAN: 9788878940994
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Usato su Libraccio.it - € 7,83
Descrizione
Luglio 1945: dieci tra i più importanti scienziati tedeschi, collegati alla ricerca sull'energia nucleare, vengono catturati dagli Alleati e tenuti prigionieri a Farm Hall, in Gran Bretagna, fino a dicembre 1945. 6 agosto 1945: gli Stati Uniti sganciano la prima bomba atomica su Hiroshima. 9 agosto 1945: gli Stati Uniti sganciano la seconda bomba atomica su Nagasaki. Poche ore dopo il lancio della bomba, il presidente degli Stati Uniti Truman dichiarò: "Abbiamo speso due miliardi di dollari nel più grande azzardo scientifico della storia e abbiamo vinto". 2006: dopo sessant'anni da Farm Hall e da Hiroshima, dopo vent'anni da Chernobyl, e con la costante e attuale corsa agli armamenti nucleari, è legittimo chiedersi cosa abbiamo vinto?

€ 7,83

€ 14,50

8 punti Premium

€ 13,78

€ 14,50

Risparmi € 0,72 (5%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile