Opere per clarinetto solo del 900 italiano

Interpreti: Sergio Bosi
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Naxos
Data di pubblicazione: 6 giugno 2013
  • EAN: 0747313309078
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 6,90

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Disponibile in 4 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Opere di Luciano Berio, Bruno Bettinelli, Valentino Bucchi, Renato Dionisi, Agostino Gabucci, Giacomo Miluccio, Nino Rota, Giuseppe Ruggiero, Carlo Savina, Flavio Testi
Nel corso del XIX secolo l’opera arrivò quasi a monopolizzare il repertorio dei dilettanti di musica italiani, lasciando alla scrittura strumentale solo le briciole, che in non pochi casi si tradussero in parafrasi virtuosistiche delle melodie delle opere più famose dell’epoca. Questa situazione ebbe termine con il grande rinnovamento del repertorio orchestrale e cameristico avviato nei primi decenni del XX secolo, che determinò la nascita di nuove correnti stilistiche, nelle quali il clarinetto seppe ritagliarsi un ruolo di grande importanza. Alcuni compositori, come Giuseppe Ruggiero e Nino Rota, si ersero ad anelli di congiunzione tra il passato e il presente, mentre altri sperimentarono nuove sonorità ed “effetti” inediti, come si può notare nello Studio di concerto di Bruno Bettinelli. Il Lied di Luciano Berio rielabora e semplifica alcune innovazioni tecniche di Sequenza IXa, uno dei brani per clarinetto più famosi scritti da un compositore italiano nel corso degli ultimi decenni. Nel complesso, questo disco costituisce un illuminante spaccato di un repertorio ancora virtualmente sconosciuto, che viene svelato in tutto il suo splendore dalla magnifica interpretazione di Sergio Bosi, primo clarinetto dell’Orchestra Regionale delle Marche e virtuoso di grandissimo talento.