Opere per pianoforte a quattro mani

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Chandos
Data di pubblicazione: 18 novembre 2015
  • EAN: 0095115188224

€ 21,90

Venduto e spedito da IBS

22 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Sergei Rachmaninov (1873-1943): Suite n. 1 per due pianoforti op. 5; Suite n. 2 per due pianoforti op. 17; Danze sinfoniche op. 45 (trascrizione per due pianoforti)
A distanza di oltre vent’anni dalla loro ultima registrazione di opere per due pianoforti realizzata per la Chandos, Louis Lortie e Hélène Mercier si sono ritrovati per incidere per l’etichetta inglese un nuovo disco dedicato alla produzione di Sergei Rachmaninov. Le Danze sinfoniche furono le ultime opere a cui il compositore russo diede un numero d’opera e in seguito ne realizzò una brillante trascrizione per due pianoforti. Subito dopo la Rivoluzione d’Ottobre Rachmaninov lasciò la Russia per trasferirsi negli Stati Uniti, con il risultato di vedersi mettere le sue opere all’indice dalle autorità sovietiche. In quest’opera Rachmaninov si sforza di spingersi oltre la sua identità russa e nella Suite op. 17 cerca di andare alla scoperta del mondo futuro. In queste opere, oltre a una vasta gamma di riferimenti e di citazioni musicali, Rachmaninov appaia alcuni passaggi tratti da sue opere precedenti come la Prima e la Terza Sinfonia, Le campane e il Vespro ai temi dei compositori che stimava di più, tra cui Richard Strauss, Franz Liszt, Felix Mendelssohn e Franz Schubert. Questa commistione di elementi molto eterogenei tra loro può essere considerata come il suo punto di vista sul panorama musicale del XIX secolo. Il programma di questo disco comprende anche la Fantaisie (o Suite) op. 5, i cui frammenti poetici dimostrano che in tutti i movimenti di quest’opera Rachmaninov trasfuse una serie di significati occulti.