Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Oscar Mondadori -20%
attualmente non disponibile attualmente non disponibile
Info
L' oratorio della peste. Il segreto di Lecce
14,25 € 15,00 €
LIBRO
Venditore: IBS
+140 punti Effe
-5% 15,00 € 14,25 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
14,25 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
L' oratorio della peste. Il segreto di Lecce - Raffaele Gorgoni - copertina
Chiudi

Descrizione


Nel cuore dell'insula un rudere irriconoscibile è quanto resta dell'Oratorio della Peste. Nella sua cripta si diceva che alcuni nobili e civili della città, fedeli soprattutto a se stessi e alla Terra d'Otranto, nascondessero dei documenti, memorie e appunti. Vi si può accedere con grandissima difficoltà superando l'intreccio di felci. Ebbene, nel fondo della cripta, ben protetta nella sacca di una sella di fattura inglese ma di cuoio spagnolo, ha dormito per tre secoli e mezzo uno scartafaccio. Parrebbe una sorta di cronaca se un singolare andamento dello scritto non alludesse più a qualcosa da ascoltare sulle piazze e nei teatri. Voci che si rincorrono in forma d'oratorio con parole vergate da una stessa mano che si direbbe femminile.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2005
1 maggio 2005
221 p., Rilegato
9788849701616

Valutazioni e recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Mattia
Recensioni: 4/5

La descrizione degli usi e costumi del tempo è molto ben fatta unitamente alla rappresentazione dei luoghi e colori, tipici di questo lembo di Terra. Anche i personaggi sono ben tratteggiati e distinti e ben si ambientano nella Lecce del tempo con qualche strascico dei comportamenti di allora anche nei tempi nostri... un libro da consigliare.

Leggi di più Leggi di meno
dino levante
Recensioni: 5/5

La trama è intrigante, con un proprio, accattivante, ordito che si dipana nello svolgersi delle vicende. L’artefice, l’interprete principale, è il narratore: un cronista barocco, un letterato pugliese del Seicento salentino. Sicuro, si aggira nei labirinti geografici e nei meandri storici dell’altra Napoli, della capitale di Terra d’Otranto. Con padronanza, tipica solo dei contemporanei, descrive e rende disponibili, sapori, odori, visi, abiti, religiosi, strade, chiese, inginocchiatoi. Fa ascoltare le musiche delle lezioni private alla spinetta, e quelle di coro impartite dal religioso precettore alla signorina di nobile casato. Dal nero della cattedrale fa intravede la nuvola bianca dell’incensiere e l’acre fumo delle candele di cera grossolana. Il soggetto narrante, raro caso di incarnazione letteraria, riesce a far sentire il lettore all’interno della scena, che va man mano delineando con l’uso delle parole d’oggi miste a quelle di quel tempo o meglio, d’un tempo d’un linguaggio parlato frammisto di latino e di dialetti. L’autore è il giornalista e inviato speciale della Rai Raffaele Gorgoni, il libro si intitola “L’Oratorio della peste. Il segreto di Lecce” (Besa Editrice, 224 pagine, rilegato, 15 euro). Il vescovo Pappacoda, il culto di Sant’Oronzo, l’Oratorio, il luogo segreto della riunione, tutto converge per fare di questo romanzo un’opera letta e di successo. Dino Levante, “La Gazzetta del Mezzogiorno”, 14 marzo 2006

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

4,5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(1)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore