Gli ostaggi di Ray Milland - DVD

Gli ostaggi

A Man Alone

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A Man Alone
Regia: Ray Milland
Paese: Stati Uniti
Anno: 1955
Supporto: DVD
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 12,64 €)

Wes, pistolero che ha già avuto qualche guaio con la giustizia, rischia di essere incastrato per un delitto che non ha commesso.
  • Produzione: 30 Holding, 2013
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 96 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo);Inglese (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Ray Milland Cover

    Nome d'arte di Reginald Truscott-Jones, attore inglese. Debutta nel cinema come comparsa in Inghilterra nel 1929 e l'anno successivo si trasferisce a Hollywood. Fattosi conoscere con una serie di personaggi minori, guadagna sempre più spazio, cimentandosi in tutti i generi, dalla commedia degli equivoci (Che bella vita, 1937, di M. Leisen) all'avventura (Beau Geste, 1939, di W. Wellman) al film di propaganda (Arrivederci in Francia, 1940, di M. Leisen). Attore raffinato, affabile e attraente, fa il salto di qualità grazie a B. Wilder, che lo dirige nel divertente Frutto proibito (1942), nel quale è un maggiore innamorato della giovane G. Rogers, e soprattutto in Giorni perduti (1945), dove impersona uno scrittore alcolizzato, interpretazione premiata con un Oscar. Atmosfere noir come quelle... Approfondisci
  • Ray Milland Cover

    Nome d'arte di Reginald Truscott-Jones, attore inglese. Debutta nel cinema come comparsa in Inghilterra nel 1929 e l'anno successivo si trasferisce a Hollywood. Fattosi conoscere con una serie di personaggi minori, guadagna sempre più spazio, cimentandosi in tutti i generi, dalla commedia degli equivoci (Che bella vita, 1937, di M. Leisen) all'avventura (Beau Geste, 1939, di W. Wellman) al film di propaganda (Arrivederci in Francia, 1940, di M. Leisen). Attore raffinato, affabile e attraente, fa il salto di qualità grazie a B. Wilder, che lo dirige nel divertente Frutto proibito (1942), nel quale è un maggiore innamorato della giovane G. Rogers, e soprattutto in Giorni perduti (1945), dove impersona uno scrittore alcolizzato, interpretazione premiata con un Oscar. Atmosfere noir come quelle... Approfondisci
  • Mary Murphy Cover

    Attrice statunitense. Scritturata dalla Paramount Pictures all’inizio degli anni ’50, nel corso del decennio appare in una ventina di pellicole, quasi sempre in ruoli secondari, senza mai riuscire ad affermarsi e a raggiungere il successo. Il suo volto si lega soprattutto al personaggio dell’innocente Kathie, la figlia dello sceriffo di un paesino americano che redime il motociclista di M. Brando in Il selvaggio (1953) di L. Benedek, e a quello – molto simile – interpretato in Ore disperate (1955) di W. Wyler al fianco di H. Bogart. Dagli anni ’60 recita perlopiù in produzioni televisive, prima di ritirarsi completamente alla fine del decennio successivo. Approfondisci
  • Ward Bond Cover

    Propr. Wardell B., attore statunitense. Giocatore di football all'università, viene reclutato dal suo amico e compagno di squadra J. Wayne per partecipare alla partita finale in La grande sfida (1929) di J. Ford. È l'inizio di una proficua collaborazione, con J. Wayne nei panni della star e B. in quelli del rude e corpulento caratterista. In trent'anni di carriera interpreta centinaia di personaggi e appare in quasi tutti i film di J. Ford, da Alba di gloria (1939) a Furore (1940), da Sfida infernale (1946) a La carovana dei mormoni (1950), in cui interpreta Elder Wiggs, capo del convoglio e guida morale e spirituale del gruppo: ruolo che, riproposto nella serie televisiva Carovane verso il West, gli regala un'enorme popolarità. Ha lavorato inoltre con V. Fleming in Via col vento (1939), H.... Approfondisci
Note legali