Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Otello - CD Audio di Giuseppe Verdi,Antonio Pappano,Orchestra dell'Accademia di Santa Cecilia,Jonas Kaufmann,Carlos Alvarez

Otello

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Direttore: Antonio Pappano
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Sony Classical
Data di pubblicazione: 12 giugno 2020
  • EAN: 0194397079326
L’”Otello” di questa generazione torna con l’omonima opera che fa rivivere Giuseppe Verdi.
Questo progetto discografico è il coronamento del suo percorso per diventare il principale esponente di oggi nel suo settore. Ciò che ha iniziato nel 2001 quando ha cantato il ruolo di Cassio nella produzione Lyric Opera Otello di Chicago, ha suscitato il suo fascino per il ruolo da protagonista e lo ha portato a registrare due arie di Otello per il suo album Verdi nel 2013. Questo è stato infine seguito dal suo lungo e atteso debutto nel 2017 alla Royal Opera House di Londra.
Disco 1
1
Una vela! Una vela
2
Esultate! L'orgoglio musulmano
3
Roderigo, ebben, che pensi?
4
Fuoco di gioia!
5
Roderigo, bevviam!
6
Innaffia l'ugola!
7
Capitano, v'attende la fazione ai baluardi
8
Abbasso le spade!
9
Già nella notte densa
10
Non ti crucciar
11
Vanne! La tua meta già vedo
12
Credo in un Dio crudel
13
Eccola... Cassio, a te!
14
Ciò m'accora
15
Dove guardi splendono
16
D'un uom che geme
17
Se inconscia, contro te, sposo, ho peccato
18
Desdemona rea!
19
Tu?! Indietro! Fuggi!!
20
Ora e per sempre addio
21
Pace, signor
22
Era la notte, Cassio dormia
23
Oh, mostruosa colpa!
24
Sì, pel ciel marmoreo giuro
Disco 2
1
La vedetta del porto ha segnalato
2
Continua
3
Dio ti giocondi, o sposo
4
Esterrefatta fisso
5
Dio! mi potevi scagliar tutti i mali
6
Ah! Dannazione!
7
Vieni; l'aula è deserta
8
E intanto, giacché non si stanca mai la tua lingua
9
Quest'è il segnale che annunzia
10
Viva! Evviva! Viva il Leon di San Marco!
11
Il Doge ed il Senato salutano
12
Messere, son lieto di vedervi
13
Messeri, il Doge
14
A terra! Sì, nel livido fango
15
Quell'innocente un fremito
16
Fuggite! - Ciel! - Tutti fuggite Otello!
17
Era più calmo?
18
Mia madre aveva una povera ancella
19
Piangea cantando nell'erma landa
20
Ave Maria, piena di grazia
21
Chi è là?
22
Diceste questa sera le vostre preci?
23
Aprite! Aprite!
24
Niun mi tema
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
Note legali
Chiudi