Il padre francese - Alain Elkann - copertina

Il padre francese

Alain Elkann

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Collana: Letteraria
In commercio dal: 1 gennaio 1999
Pagine: 120 p.
  • EAN: 9788845242571
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,13

€ 11,36

Punti Premium: 6

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Quest'ultimo romanzo di Alain Elkann è un viaggio nel tempo alla ricerca e alla scoperta del padre scomparso. Un viaggio a ritroso nella dimensione "reale" dei ricordi, a cui si intreccia una dimensione "immaginaria", rappresentata dal dialogo fittizio tra "vicini di tomba". Nel cimitero parigino di Montparnasse, di fianco alla sepoltura del padre dello scrittore, giacciono le spoglie di Roland Topor, un ebreo polacco, artista dalla vita sregolata. Elkann immagina che tra i due personaggi, così diversi per vita e per carattere, ma entrambi accomunati dal medesimo destino, si instauri un dialogo intenso e illuminante. In un'atmosfera che ricorda la famosa poesia di Totò intitolata La livella, emerge così la figura del genitore, con i suoi rigori, i moralismi, il piglio sicuro dell'uomo "bello, rispettato, elegante e onesto che non ha nulla da temere da nessuno", severo ma affascinante; accanto a lui, per contrasto, si staglia l'immagine di Topor, uomo dell'eccesso. Lo scrittore ne è incuriosito. Ne scandaglia il passato e ricerca, come farebbe un cronista, le persone che lo hanno conosciuto: gli editori che hanno pubblicato i suoi scritti; le donne che lo hanno amato; la sorella Hélène e il figlio Nicolas. La sua figura assurge al ruolo di coprotagonista del romanzo; è una sorta di personalità prestata all'autore perché possa dialogare con il padre perduto.

  • Alain Elkann Cover

    Alain Elkann è giornalista e scrittore italiano. Collabora a “La Stampa”, “A”, “Nuovi Argomenti”, “Shalom”, “Panta”.Bompiani ha pubblicato, tra gli altri: Vita di Moravia (1990, tradotto in oltre quindici lingue e ripubblicato sempre da Bompiani nel 2007), Rotocalco (romanzo, 1991), Delitto a Capri (romanzo, 1992), Vendita all’asta (racconti, 1993), Cambiare il cuore, con Carlo Maria Martini (1993, nuova edizione accresciuta 1997), Essere ebreo, con Elio Toaff (1994, Premio Internazionale Fregene 1995), Emma, intervista a una bambina di undici anni (1995), I soldi devono restare in famiglia (romanzo, 1996), Diario verosimile (1997), Il Messia e gli ebrei, con Elio Toaff (1998), Il padre francese (romanzo, 1999), Le mura... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali