Categorie
Editore: La Carmelina
Anno edizione: 2008
Pagine: 138 p.
  • EAN: 9788890330032

Giuanin, un anziano che vuole farla finita sparandosi con una vecchia pistola e che accidentalmente incontrerà il suo angelo custode con le fattezze di una moldava di mezza età; Mario Marino, dipendente comunale che si gonfia minuto dopo minuto, bolso di ambizioni e futili vanità; Clara e Mimmo, che si amano e non si amano, che si cercano e si disperdono; Gegio, ù Bullet e i loro amici ultras, in cerca di un'evasione attraverso una turbolenta trasferta calcistica. Sono questi i personaggi di Palude, primo, fresco romanzo di Enrico Astolfi. Fra spacciatori, colf, uomini da bar, impiegati, pensionati, prostitute, perdenti, un libro di racconti che può essere letto come un romanzo. Un testo che dissacra e sbeffeggia Ferrara, la palude, il contenitore creativo di queste singolari storie.