Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Stripe PDP Libri IT
Salvato in 22 liste dei desideri
Panza e prisenza
5,40 € 10,00 €
LIBRO USATO
10,00 € 5,40 €
ora non disp. ora non disp.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,40 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
ibs
9,50 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
9,50 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
5,40 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Panza e prisenza - Giuseppina Torregrossa - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Palermo. Un'estate caldissima. E tre poliziotti che più diversi non si potrebbe: il questore Lobianco, severo e forte, Rosario D'Alessandro detto Sasà - amante del cibo e delle donne, affetto da un curioso disturbo della lacrimazione che fa sì che pianga quando si eccita - e Marò Pajno, affascinante e volitiva, relegata in un noioso commissariato di quartiere. I tre sono uniti sin dai primi anni di servizio da un'amicizia più forte di tutto. Tanto che Marò, attratta da entrambi, ha finito per non concedersi a nessuno dei due... Nel medesimo volgere di giorni, Sasà viene incaricato di braccare un boss ricercato da anni e Marò si trova alle prese con un'indagine scottante: chi ha voluto uccidere sulla pubblica piazza uno dei più noti penalisti palermitani? Come se non bastasse, proprio nel momento in cui i due amici avrebbero più bisogno del suo autorevole appoggio, il questore Lobianco sembra preso da altre urgenze. Mentre il caldo avvolge ogni cosa, la barocca festa di Santa Rosalia ricopre le vie della città dei gusci crocchianti dei babbaluci e in riva al mare si levano le preghiere del Ramadan, a Sasà e Marò non resta che ritrovarsi, sera dopo sera, davanti a una tavola imbandita. "Che ti porto?" chiede lui ogni volta, "Panza e prisenza" risponde lei decisa, cioè: solo te stesso e il tuo appetito. Ogni cena una ricetta, preparata da Marò e servita a Sasà in un'atmosfera di speziata ambiguità. Ogni pasto un passo avanti nelle indagini e uno indietro nel gioco di seduzione...
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2012
8 maggio 2012
189 p., Brossura
9788804621027

Valutazioni e recensioni

3,83/5
Recensioni: 4/5
(12)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(8)
3
(1)
2
(0)
1
(1)
Laura
Recensioni: 4/5

Non avevo mai letto nulla di Torregrossa e ho voluto comincire dal primo libro di indagini di Marò e mi è piaciuto. Leggerò anche gli altri. Romanzo leggero e scorrevole non per forza bisogna sempre leggere dei mattoni!!!!

Leggi di più Leggi di meno
Tiziana
Recensioni: 4/5

Questa scrittrice mi piace molto per la sua capacità di guidare la fantasia in suggestioni sempre originali e poetiche. Questa storia è forse meno calda e vibrante delle altre, ma è comunque schietta e piacevole, senza pretese enfatiche, lineare e avvolgente.

Leggi di più Leggi di meno
Sergio
Recensioni: 1/5

C'è una cosa sola che si salva in questo libro e sono le ricette di cucina. Spiace doverlo dire, ma non vale la carta su cui è scritto. È il tentativo di copiare quà e là da vari autori mettendoci dentro alla rinfusa situazioni che non legano insieme: da un inutile erotismo quasi sguaiato e improbabile, alla caratterizzazione di personaggi che difficilmente possono essere reali. La Torregrossa, da quel che ho letto in questo libro almeno, non è una scrittrice, sebbene pensi di esserlo. Peccato!

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,83/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(8)
3
(1)
2
(0)
1
(1)

Conosci l'autore

Giuseppina Torregrossa

1966, Palermo

Madre di tre figli, vive tra la Sicilia e Roma, dove ha lavorato per più di vent'anni come ginecologa, occupandosi attivamente, tra le altre cose, della prevenzione e cura dei tumori al seno.Nel 2007 ha pubblicato il suo primo romanzo, L'assaggiatrice e con il monologo teatrale Adele ha vinto nel 2008 il premio opera prima "Donne e teatro" di Roma. Tra gli altri suoi romanzi ricordiamo Il conto delle minne (Mondadori 2009), tradotto in dieci lingue, Manna e miele, Ferro e fuoco (Mondadori 2011), Panza e prisenza (Mondadori 2013), La miscela segreta di casa Olivares (Mondadori 2014), ll figlio maschio (Rizzoli 2015), Cortile nostalgia (Rizzoli 2017), Il basilico di Palazzo Galletti (Mondadori 2018), Il sanguinaccio dell'immacolata (Mondadori 2019), Al contrario...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore