Pasolini. Il sogno di una cosa - Enzo Golino - copertina

Pasolini. Il sogno di una cosa

Enzo Golino

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Bompiani
Collana: Tascabili. Saggi
Edizione: 2
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 26 ottobre 2005
Pagine: 291 p., Brossura
  • EAN: 9788845255519
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Nella lista dei desideri di 1 persona

€ 4,59

€ 8,50

Punti Premium: 5

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La vocazione pedagogica di Pasolini è il privilegiato, ma non esclusivo oggetto d'indagine di questo libro, che si occupa sistematicamente dell'argomento senza tuttavia trascurare la complessità creativa dello scrittore. Dai romanzi alle poesie, dal teatro alla saggistica, dalle lettere al giornalismo, il discorso educativo di quel maestro "naturale" che era Pasolini viene qui analizzato con fedeltà ai testi. Scrittore eminentemente autobiografico, non si limita a rappresentare gli stadi evolutivi dei suoi personaggi attraverso le istituzioni didattiche, ma illumina anche le tappe della propria formazione culturale vivendo in una sola ossessione pedagogia, eros, letteratura. Il libro è presentato in una nuova edizione.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Simone

    29/08/2006 23:10:20

    F A N T A S T I C O ! ! ! Da leggere con "Una vita violenta" e "Ragazzi di vita" per cogliere il contrasto tra la vita rurale ed urbana.

| Vedi di più >
Note legali