Categorie

Jean-Patrick Manchette

Traduttore: L. Bernardi
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
Pagine: 168 p. , Brossura
  • EAN: 9788806156961

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Adriana

    14/05/2013 09.38.48

    Ottimo, quasi alla pari di Piccolo blues.

  • User Icon

    Pino Chisari

    15/12/2008 08.20.25

    Piuttosto noioso e scontato nel finale. I personaggi non hanno spessore, non si capisce perché fanno quello che fanno e la storia va avanti piuttosto stancamente. Solo il linguaggio scarno ed essenziale aiuta ad arrivare in fondo.

  • User Icon

    guido

    20/06/2005 12.46.42

    Da Manchette mi aspettavo di meglio. Anche in quest'ultima pubblicazione ci sono momenti godibili, soprattutto all'inizio, poi la storia scorre via stancamente.

  • User Icon

    Chiara

    22/03/2005 23.37.48

    Sono una grande ammiratrice di Manchette, ma devo dire che non si tratta di uno dei suoi migliori. Certo, lo si legge comunque tutto d'un fiato, la protagonista femminile è anni luce lontana dalle eroine stupide dei bestseller, e le scene d'azione sono come al solito ben congegnate, ma il cosiddetto colpo di scena finale è piuttosto scontato e alcuni punti fondamentali (come il perché dell'odio fra due personaggi, ma non dirò di più) non sono ben chiariti. Tutto sommato, una piacevole ed appassionante lettura, anche se il suo capolavoro rimane pur sempre "Posizione di tiro".

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione