La peste - Albert Camus - copertina
La peste - Albert Camus - 2
Salvato in 221 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La peste
10,00 €
;
LIBRO USATO
Dettagli Mostra info
La peste Venditore: Fahrenheit 451 + 5,00 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Fahrenheit 451
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Fahrenheit 451
10,00 € + 5,00 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La peste - Albert Camus - copertina
La peste - Albert Camus - 2
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Orano è colpita da un'epidemia inesorabile e tremenda. Isolata con un cordone sanitario dal resto del mondo, affamata, incapace di fermare la pestilenza, la città diventa il palcoscenico e il vetrino da esperimento per le passioni di un'umanità al limite tra disgregazione e solidarietà. La fede religiosa, l'edonismo di chi non crede alle astrazioni, ma neppure è capace di "essere felice da solo", il semplice sentimento del proprio dovere sono i protagonisti della vicenda; l'indifferenza, il panico, lo spirito burocratico e l'egoismo gretto gli alleati del morbo. Scritto da Camus secondo una dimensione corale e con una scrittura che sfiora e supera la confessione, "La peste" è un romanzo attuale e vivo, una metafora in cui il presente continua a riconoscersi. Cronologia di Annalisa Ponti
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

32
2013
Tascabile
245 p., Brossura
9788845247408

Valutazioni e recensioni

3,95/5
Recensioni: 4/5
(22)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(6)
3
(3)
2
(1)
1
(2)
damiano
Recensioni: 5/5

Profondo

Leggi di più Leggi di meno
franz
Recensioni: 3/5

la peste è la metafora di una guerra in cui si perde la concentrazione, l'attenzione per i sentimenti ordinari e consueti, ci si anestetizza anche dalla paura. Si ha un solo pensiero in testa, quello proprio quello della peste. Romanzo meno incisivo e più dispersivo de "Lo straniero", più personaggi certo, immagini indimenticabili più rare. Scrittura agevole

Leggi di più Leggi di meno
Raffaele
Recensioni: 3/5

Un romanzo all'inizio molto interessante che però non mantiene le aspettative, la scrittura non mi è dispiaciuta ma la storia, indipendentemente dal suo significato vero o presunto, sinceramente non mi ha appassionato più di tanto; argomenti ripetuti e dialoghi piuttosto deboli.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,95/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(10)
4
(6)
3
(3)
2
(1)
1
(2)

Conosci l'autore

Albert Camus

1913, Mondovi

Scrittore, filosofo, saggista, drammaturgo e anarchico francese, importantissimo esponente dell'esistenzialismo. Albert Camus nacque in Algeria, dove studiò e iniziò a lavorare come attore e giornalista. Affermatosi con il romanzo "Lo straniero" e con il saggio "Il mito di Sisifo", raggiunse un vasto riconoscimento di pubblico nel 1947 con "La peste". Dal 1940 a Parigi, partecipò alla resistenza. Nel dopoguerra fu caporedattore del giornale "Combat". Nel 1957 ebbe il nobel per la letteratura (con questa motivazione: "per la sua importante produzione letteraria, che con chiarezza e onestà illuminai problemi della coscienza umana nei nostri tempi"). Morì in un incidente automobilistico, a Villeblevin. Fra i titoli più celebri di Camus...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore