Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Petite Messe Solennelle - CD Audio di Gioachino Rossini,Ottavio Dantone,Julia Lezhneva,Michael Spyres,Delphine Galou,Alexander Vinogradov

Petite Messe Solennelle

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Gioachino Rossini
Direttore: Ottavio Dantone
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Naïve Classique
Data di pubblicazione: 17 febbraio 2015
  • EAN: 0822186054093
Salvato in 2 liste dei desideri
Con la partecipazione di Ottavio Dantone e di Julia Lezhneva, questa registrazione dal vivo getta nuova luce sull’opera più famosa di Rossini dopo Il Barbiere di Siviglia. Il concerto si è tenuto alla Basilica di Saint-Denis di Parigi per celebrare il 150° anniversario del capolavoro, eseguito per la prima volta a Parigi nel marzo 1864. La straordinaria qualità delle voci solistiche (Julia Lezhneva, Delphine Galou, Michael Spyres, Alexander Vinogradov) si incontra con la direzione dinamica e delicata di Ottavio Dantone ed è sostenuta dal colore unico del Coro da Camera Accentus.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Gioachino Rossini Cover

    Compositore.Gli esordi. Suo padre, Giuseppe Antonio, «pubblico trombetta» (banditore) del comune di Pesaro, integrava i guadagni suonando il corno nelle manifestazioni teatrali e nelle pubbliche accademie; sua madre, Anna Guidarini, era una cantante che svolse una breve carriera nei teatri marchigiani e a Bologna. Nel 1802 a Lugo, dove la famiglia si era trasferita, R. poté studiare in casa dei fratelli Luigi e Giuseppe Malerbi. Fu quest'ultimo che gli fece conoscere, con ogni probabilità, lavori di Mozart e Haydn, conoscenza testimoniata dalle sei Sonate a quattro per violini, violoncello e contrabbasso, scritte all'età di dodici anni, nel 1804, quando R. non aveva preso, secondo le sue stesse parole, alcuna «lezione di accompagnamento». Non sembra dunque che quando, nel 1806 (anno in cui... Approfondisci
  • Ottavio Dantone Cover

    Considerato uno dei massimi protagonisti della riscoperta del repertorio barocco con criteri filologici, Ottavio Dantone ricopre dal 1996 l''incarico di direttore dell''Accademia Bizantina, con la quale ha realizzato un gran numero di dischi di alto livello Approfondisci
Note legali
Chiudi