Il piacere di soffrire - Alain de Botton - copertina

Il piacere di soffrire

Alain de Botton

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Guanda
Edizione: 4
Anno edizione: 2009
Formato: Tascabile
In commercio dal: 2 luglio 2009
Pagine: 283 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788882467067
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 10,20

€ 12,00
(-15%)

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Il piacere di soffrire

Alain de Botton

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Il piacere di soffrire

Alain de Botton

€ 12,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Il piacere di soffrire

Alain de Botton

€ 12,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

La sofisticata Alice ha venticinque anni e un'idea molto romantica dell'amore. Il mondano Eric ne ha trentuno, è un dinamico uomo d'affari dall'agenda sempre fitta d'impegni. Il loro incontro sembra annunciare il Grande Amore: intesa perfetta, interessi in comune, passione. E invece l'abitudine ha troppo presto il sopravvento, mentre qualche scheletro inopportuno balza fuori dall'armadio di Eric. Da moderna Bovary che si rispetti Alice entra in crisi e soffre terribilmente. Un romanzo ironico sulle eterne questioni che immancabilmente annebbiano gli innamorati, sbilanciando la partita sempre a favore del più forte.
3,78
di 5
Totale 9
5
1
4
6
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Nicolò

    21/09/2018 11:16:18

    Titolo accattivante e contenuto altrettanto interessante, forbito e brillante. Una buona e piacevole lettura.

  • User Icon

    Laura

    18/10/2010 14:50:09

    Mi aspettavo di più da questo libro. A tratti un po' noioso..

  • User Icon

    Manuele

    09/04/2009 08:49:05

    Un titolo importante, particolare, tradotto forse in maniera non corretta rispetto a quello originale "The romantic movement", inteso come evoluzione di un rapporto, presa di coscienza di ciò che veramente significa amare e non desiderio di essere innamorati.

  • User Icon

    laura

    04/11/2005 21:54:58

    dopo "esercizi d'amore", ho letto "il piacere di soffrire". De Botton prosegue e persegue la sua teoria sull'amore. l'oggetto d'amore è ciò che risponde in quel momento ad un nostro bisogno, nella misura in cui si raggiunge l'appagamento se con l'altro non si crea un bisogno, il sistema salta e l'amore-bisogno finisce. Ma le relazioni sono un gioco di compensazioni o un mistero? del resto, come dice Marai, l'uomo giusto o la donna giusta non esistono e le illusioni svaniscono, ma l'amore... è un'altra cosa.

  • User Icon

    Virginia

    08/06/2005 18:24:59

    è un libro da non perdere per chi è inmancabilmente romantica...!!

  • User Icon

    Elisabeth

    18/12/2004 19:10:16

    E' un libro non banale né noioso sull'amore, su come un rapporto nasca e finisca: un rapporto normale, quotidiano, non l'Amore, eterno e così irreale. Il tutto commentato da un narratore onnisciente simpatico e in vena di confronti con filosofi e scrittori che, pur non essendo profondissimi, rendono apprezzabile e più alto il livello del libro. Con il solito humour che caratterizza De Botton.

  • User Icon

    Giorgio

    13/11/2004 19:35:23

    Questo libro mette in evidenza alcuni aspetti significativi del rapporto di coppia, come l'equazione dare/ricevere e il ruolo del "potere" di chi nella coppia mostra di non avere troppo bisogno del partner. Davvero un bel libro, senza troppe pretese, per chiunque voglia capire qualcosa di più sul sentimento più complesso che un essere umano possa affrontare.

  • User Icon

    03/09/2004 12:07:25

    é un libro divertente e arguto che descrive le situazioni più normali in maniera assai precisa.i commenti psicologici e filosofici sono stupefacenti!!!

  • User Icon

    rosy

    14/07/2004 17:56:55

    De Botton indaga con acume,leggerezza e grande maestria sull'Amore tra uomo e donna.Con sottile e scientifica ironia ci svela gli equivoci dell'annosa questione ed il valore che per ognuno di noi l'amore ha in base al proprio vissuto e alle proprie aspettative.E cosi scopriamo che la temuta sofferenza porta ad una migliore conoscenza di se stessi che alla fine si traduce nella scelta di un partner di qualità.Un libro godibilissimo e arguto consigliato a tutti quelli che si interrogano su questa magica e misteriosa parola:Amore.

Vedi tutte le 9 recensioni cliente
  • Alain de Botton Cover

    Scrittore svizzero, ha studiato a Cambridge e vive attualmente a Londra. Parla correntemente tedesco, francese e inglese. La sua famiglia è originaria di una piccola città della Castiglia, in Spagna, che lasciò in seguito al clima antisemita per trasferirsi ad Alessandria d’Egitto dove nacque il padre di Alain de Botton. Molto amato e noto sia in Gran Bretagna che in Europa e negli Stati Uniti, ha pubblicato libri tradotti in più di venti lingue. Ha esordito con Esecizi d’amore (Guanda 1995), conquistandosi subito un posto particolare nella scena letteraria europea. Con i suoi libri, prevalentemente narrativi ma con felici innesti saggistici, sta disegnando un’inconsueta mappa del sentire contemporaneo. Da Le consolazioni della filosofia è... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali