Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Piano, piano non t'agitare!. Restaurato in HD (DVD)

Don't Make Waves

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Don't Make Waves
Paese: Stati Uniti
Anno: 1967
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 11,99

€ 14,99
(-20%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

spinner

Disponibilità immediata

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (6 offerte da 13,06 €)

Carlo Cofield perde la macchina e ogni suo avere in un disastroso incidente causato da una ragazza molto bella che ha appena conosciuto, Laura. Per rimediare al danno, la ragazza invita Carlo a casa sua e lì gli presenta un suo amico, Prescott Brandon, il magnate delle piscine. A Carlo sembra un vero colpo di fortuna e grazie a uno stratagemma si fa assumere nella società di Brandon come venditore. Preso dall'entusiasmo, Carlo si getta a capofitto nel lavoro, riesce a vendere un numero molto cospicuo di piscine tra le più costose e progetta una trovata pubblicitaria che a lui sembra fenomenale: fare paracadutare una ragazza bellissima, Malibù, nella piscina che ha fatto installare nel suo giardino. A Brandon la trovata non piace e i due litigano, ma a conti fatti Carlo sembra avere ragione. Però, quando inizia a piovere, la meravigliosa piscina cade in pezzi. Brandon, prontamente avvertito, accorre sul posto, giusto in tempo per assistere, impotente, al crollo della villa e viene sommerso, insieme a Carlo, Laura e a sua moglie, da una pioggia di fango. Bisognerà ricominciare tutto da capo.
  • Produzione: Sinister Film, 2021
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 93 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0);Inglese (Dolby Digital 2.0)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Tony Curtis Cover

    Attore statunitense. Lasciata la marina subito dopo la seconda guerra mondiale, si avvicina al teatro e dopo avere svolto disparati lavori dietro le quinte riesce a ottenere qualche ruolo nelle ribalte del Greenwich Village. Qui viene scoperto da un «segugio» di Hollywood ed esordisce in parti di secondo piano fino a quando, in Il principe ladro (1951) di R. Maté, ottiene il primo ruolo da protagonista. Interpreta poi film d'avventura, per lo più in costume. In Piombo rovente (1957) di A. Mackendrick dà vita a una figura dal profilo insolitamente drammatico che ripropone anche in altri film fra cui La parete di fango (1958) di S. Kramer e Lo strangolatore di Boston (1968) di R. Fleisher. Torna ben presto al suo personaggio giovane, scanzonato, donnaiolo e un po' mascalzone, esaltandolo nel... Approfondisci
  • Claudia Cardinale Cover

    "Attrice italiana. Mentre frequenta il Centro sperimentale di cinematografia, il produttore F. Cristaldi le propone un contratto a lungo termine (e in seguito la sposa). Con I soliti ignoti (1958) di M. Monicelli e con il sequel L’audace colpo dei soliti ignoti (1959) di N. Loy, il pubblico si accorge di questa attrice dalla bellezza corrusca, subito notata anche da L. Visconti, che la vuole in Rocco e i suoi fratelli (1960), film in cui comincia a emergere il suo profilo drammatico, fino ad allora messo in ombra dal ruolo di ragazza di borgata, splendida e non priva di una certa malizia; personaggio, quest’ultimo, che comunque non abbandona, per es. con Il bell’Antonio di M. Bolognini, e I delfini di F. Maselli, ambedue del 1960. La sua personalità si consolida nella parte di ballerina dalla... Approfondisci
Note legali
Chiudi