Categorie

Jeffery Deaver

Collana: Narrativa
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
Pagine: 448 p.
  • EAN: 9788817022835

Michael Hrubeck, schizofrenico psicopatico, fugge dal manicomio criminale in cui è internato. La fuga è stata lucidamente preparata, secondo un piano e un obiettivo: trovare Lis Acheson, la donna che aveva testimoniato contro di lui nel processo in cui era stato giudicato colpevole di omicidio. Inizia la caccia all'uomo. Sulle tracce dello psicopatico si mettono lo psichiatra che lo ha in cura, un ex agente di polizia col suo cane da pista e il marito di Lis che vuole trovare Michael prima che uccida sua moglie. Ma la mente disturbata di Michael ha un solo punto chiaro: lui conosce Lis meglio di quanto lei conosca se stessa. Contemporaneamente, attraverso flashback si dipana una storia di intrecci familiari che culminerà in un assassinio.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    serialthriller

    15/04/2016 13.38.04

    Molto bello e coinvolgente..assolutamente voto massimo!

  • User Icon

    sara

    02/03/2015 17.11.50

    solo poche parole: BELLISSIMO E CONSIGLIATISSIMO!!

  • User Icon

    sara

    18/05/2013 18.08.40

    buon thriller anche se all'inizio un pò noioso ma comunque diciamo che si lascia leggere...consigliato

  • User Icon

    lauretta

    25/07/2012 22.20.09

    Buon thriller, che si legge d'un fiato. Ottimo ritmo dato dalla felice idea dell'incalzare degli eventi sull'onda dell'infuriare di un forte temporale. Il finale è a sorpresa, anche se ci si arriva un po' faticosamente, a causa di troppi indugi in situazioni che fanno da corollario non indispensabile allo svolgimento della trama. Un Deaver non al massimo, comunque sempre godibile.

  • User Icon

    Paola

    06/09/2011 23.00.49

    L'ho letto in 3 giorni,coinvolgente fin dai primi capitoli,molti colpi di scena,tiene con il fiato sospeso fino all'ultimo.Finale inimmaginabile. Consigliato.

  • User Icon

    Kat70

    22/02/2010 09.27.11

    Pietà per i lettori, questo sarebbe un titolo più adatto. Inesistente, scontato e mai originale neanche nelle scene che dovrebbero coinvolgere, dove invece si tenta di colmare il vuoto della trama con dialoghi improbabili e dettagli inutili. La solita minestra riscaldata.

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione