Categorie
Editore: Rizzoli
Collana: Vintage
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 894 p., Brossura
  • EAN: 9788817076579
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alinghi

    13/07/2017 17.25.33

    Indubbiamente un bel libro; avvincente fino all'ultima pagina, a tratti crudo ma con una trama eccellente. Attualissimo, ritmo incalzante: una bella sorpresa. Qualche piccola incongruenza e qualche eccesso in stile Dan Brown sono perdonabili. Consigliato

  • User Icon

    Renato

    07/05/2017 16.27.20

    Semplicemente fantastico. Temevo la mole del romanzo, ma come l'ho cominciato, da subito non sono più riuscito a staccarmi. Hayes è bravissimo a trattenerti incollato al racconto con continui colpi di scena, ma come se tutto fosse normale nell'evoluzione della storia. Storia attualissima e ben congegnata che fa riflettere molto sulla politica, sui poteri forti e sul destino del mondo. Alla fine si soffre il distacco dal libro e dai suoi protagonisti, buoni o cattivi che siano. Tradotto egregiamente è un libro assolutamente da leggere.

  • User Icon

    Luigi

    04/04/2017 10.46.17

    Visto ed acquistato per caso, sullo scaffale di un supermercato, si è rivelato uno dei migliori libri thriller/spy story che abbia mai letto (e non ne ho letti pochi...). Bella la scrittura (e la traduzione), ottima l'ambientazione e sempre sostenuto il ritmo. Assolutamente consigliabile!

  • User Icon

    Renato Mite

    22/10/2016 19.18.21

    Terry Hayes ha una penna formidabile, ha saputo intrecciare in maniera magistrale i tasselli della vita di questa spia in modo leggero e senza annoiare. A un certo punto ti poni la domanda se stai leggendo una biografia ma poche pagine più avanti ti accorgi che gli eventi raccontati hanno un impatto sulla missione. Hayes pervade le pagine di vita vissuta e aspettative che creano quella suspense che ognuno immagina aleggiare intorno alle spie, a partire dal nome del protagonista (che si scoprirà a libro inoltrato), narrando in prima persona. Pilgrim ci racconta la sua vita e la sua missione, così il lettore cammina al suo fianco. In realtà la storia ha bisogno di un narratore onniscente e Pilgrim spesso racconta dettagli che una prima persona non potrebbe, ma questa licenza narrativa concessa alla spia non fa altro che rendere il libro più coinvolgente per tutti gli amanti del genere.

  • User Icon

    Riccardo

    05/10/2016 13.10.52

    Difficilmente mi capita di rileggere qualcosa dopo breve tempo: finito la prima volta lo scorso aprile, la seconda pochi giorni fa. Credo che nel momento in cui un libro ti appassiona, ti rimane dentro creando un ricordo forte, fa nascere voglia e curiosità, possa definirsi memorabile. Chiaramente, viste la premesse, mancano i presupposti per essere obbiettivo ma tant'è......; grande Pellegrino.

  • User Icon

    Chicca63

    02/03/2016 15.42.37

    Bellissimo!!!! Uno dei gialli/spy story più riusciti che io abbia mai letto. Il libro è lungo ma le pagine volano e non vorresti staccartene mai. Un plot complesso, vario, dal passo velocissimo e realizzato in maniera magistrale. Pilgrim mi manca già! Superconsigliato

  • User Icon

    giulia

    20/02/2016 01.01.22

    L'ho acquistato appena uscito poi l'ho abbandonato sullo scaffale. Un anno dopo l'ho letto ed è stato fulminante. Ti spiace che le mille pagine finiscano... Splendido!

  • User Icon

    Victoria

    05/01/2016 00.23.46

    Semplicemente superbo!,,,Avvincente sin dall'inizio. Un orrendo delitto è' solo l'inizio di un avventura che ti trasporta in giro per il mondo tra storia, arte, religione, politica, sentimenti . Una fitta trama d'intrighi e passioni. Il pellegrino ti prende per la mano e ti porta con se in un viaggio spettacolare. Peccato lasciarlo andare ......mi mancherà' .

  • User Icon

    ST360

    26/11/2015 21.31.48

    Il libro mi è stato consigliato e l'ho trovato interesante ed avvincente, sebbene a tratti un po' troppo surreale. Sicuramente sarà un'ottima sceneggiatura per un bel film americano.

  • User Icon

    Luca

    08/10/2015 23.51.58

    Bellissimo. Quasi 1000 pg e non sentirle. Un peccato arrivare alla fine.

  • User Icon

    Lorso57

    31/08/2015 19.49.59

    Eccessivamente lungo, molte digressioni avrebbero potuto essere evitate a vantaggio del ritmo narrativo. A parte questo e chiudendo un occhio sul fatto che i due protagonisti sono un riuscito incrocio fra Indiana Jones, Superman e Cassandra, la storia risulta appassionante e la vicenda, ben costruita, incatena il lettore alla volontà dell'autore. Eccellente lettura per una vacanza.

  • User Icon

    Igor

    12/08/2015 02.18.17

    E' un "must have" del genere giallo/spionaggio a mio parere. Fortunato chi lo deve ancora leggere. Riguardo la trama: avvincente e originale. I personaggi sono descritti nel modo esemplare. Nonostante le molte pagine, non e' mai noioso; va comunque letto in breve periodo se si vuole stare al passo vista la mole. Adesso aspettiamo l'anno della locusta.

  • User Icon

    francesco

    01/08/2015 22.39.40

    La storia avvincente incolla e non delude le aspettative

  • User Icon

    Sergio Baldin

    10/07/2015 09.51.12

    Libro da leggere con una certa continuità, data l'articolazione complessa della trama, e per il numero di pagine non poteva esser diversamente. Forse un pò eccessive le capacità deduttive del protagonista. Comunque una vicenda che ha molti aspetti verosimili, che preoccuperebbe se qualcuno cercasse di emulare. Complessivamente un libro che ho letto con vero gusto, anche perchè Hayes fa un pò il Clancy e un pò il Ludlum, quindi un bel leggere per appassionati di thriller.

  • User Icon

    Hyeronimus52

    01/06/2015 13.27.04

    Un thriller che affascina fin dalla prima pagina e senza perdere nemmeno per un attimo la freschezza delle idee e l'abilità narrativa, ti conduce per mano in un vortice di avventure fino all'exploit finale con un ritmo forsennato da far invidia ai migliori e più consumati scrittori degli ultimi decenni; la lotta serrata e senza esclusioni di colpi che mette di fronte Pilgrim e il suo irriducibile antagonista il Saraceno è un alternarsi di delusioni e speranze, colpi di scena inaspettati e scene cruente ma l'obiettivo finale è la salvezza del mondo intero, una vera mission impossible, ma il protagonista la assolve senza rinunciare alla sua umanità, il suo desiderio di vivere una vita normale, di credere in qualcosa di positivo, anche in quell'amore che nella sua vita passata non ha saputo dare a chi non gliel'ha negato.

  • User Icon

    stefano

    28/05/2015 17.49.55

    Romanzo di genere di gradevole lettura. Il Pellegrino ed il Saraceno, danno vita ad una vicenda fantapolitica che si dipana tra il Medio Oriente, l'Italia, la Grecia la Turchia, Stati Uniti, l'Afghanistan. L'arma totale è il vaiolo. Uno scontro di culture, di intelligenze e di intuizioni. Il plot è azzeccato, lo stile non brilla, però.

  • User Icon

    Taffy

    05/03/2015 18.45.54

    Nonostante le sue 887 pagine non è stata una fatica, perché Pilgrim non è solo un thriller, è anche la storia di due uomini profondamente diversi, uno occidentale l'altro musulmano, le cui strade si incrociano all'interno di una storia più grande di loro: quella dei nostri giorni, dell'11 settembre e del terrorismo, dell'amore verso i genitori e verso i figli. Un romanzo talmente bello che avrei voluto non finisse più.

  • User Icon

    Beykan

    22/01/2015 17.38.58

    Una bellissima sorpresa. La tensione sale ad ogni capitolo. Non riuscivo a smettere di leggere. Spero di leggerne ancora di thriller così.

  • User Icon

    ANDREA

    19/01/2015 11.22.03

    Libro stupendo, spero che il sig. Terry Hayes scriva altri libri!!

  • User Icon

    ANDREA

    19/01/2015 11.21.26

    Libro stupendo, spero che il sig. Terry Hayes scriva altri libri!!

Vedi tutte le 58 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione