Il pinguino che aveva freddo. Ediz. a colori - Philip Giordano - copertina
Salvato in 117 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Il pinguino che aveva freddo. Ediz. a colori
11,92 € 15,90 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il pinguino che aveva freddo. Ediz. a colori 12 punti Premium Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,92 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,11 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,20 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,90 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,90 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,90 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,92 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,11 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
15,20 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
15,90 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
15,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
15,90 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
15,90 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il pinguino che aveva freddo. Ediz. a colori - Philip Giordano - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Il pinguino che aveva freddo. Ediz. a colori Philip Giordano
€ 15,90
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Vincitore del Premio Andersen 2017 - Miglior libro 0 - 6 anni.

BRRR... Che freddo! Milo non ha affatto voglia di tuffarsi nell'acqua ghiacciata. Meglio partire insieme alla balena verso i caldi mari dei tropici. Sarà un viaggio ricco di sorprese... Età di lettura: da 3 anni.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2016
24 novembre 2016
48 p., ill. , Rilegato
9788878745100

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
(2)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Sister
Recensioni: 5/5

Dolcissimo. Il preferito da mia figlia piccola.

Leggi di più Leggi di meno
marialba
Recensioni: 5/5

Meraviglia!!! Ottimo libro per le illustrazioni e contenuto!! Per mia figlia è un po' scomodo il formato, un po' troppo grande, ma comunque eccellente per il messaggio che vuol comunicare.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 5/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(2)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Voce della critica

Al di là delle apparenze, ognuno ha i propri momenti di difficoltà: perfino i pinguini sentono freddo. Il piccolo Milo, protagonista de Il pinguino che aveva freddo (Lapis 2016), una mattina proprio non ce la fa a tuffarsi nell'oceano ghiacciato per cacciare i pesci. Gli viene più semplice saltare sulla schiena di una balena per andare a cercare il caldo. Philip Giordano compone una favola moderna che racconta il viaggio metaforico dell'uccello verso gli antipodi del proprio ambiente naturale: su un'isola tropicale Milo scopre una infinita varietà di forme e colori e, grazie all'incontro meraviglioso con un pappagallo bianco, trova la soluzione per tornare a casa e superare il freddo. Sulla banchisa non sarà più nemmeno solo perché conoscerà un amico con cui condividere molte emozioni. Nelle immagini di grande formato l'antitesi di temperature e ambienti si scioglie in un perfetto equilibrio compositivo e cromatico, dove trovano armonia figure essenziali e geometriche in spirito Bauhaus, insieme alle forme sinuose del Paesaggio con uccelli di Klee, mentre i colori invernali del bianco, grigio, nero e azzurro si mischiano con i toni avvolgenti del rosso, rosa, viola e giallo ocra.

In Un grande giorno di niente di Beatrice Alemagna (Topipittori 2016) un altro personaggio abbandona la quotidianità e si tuffa nella natura: appena arrivato nella solita casa delle vacanze con la mamma, un bambino terribilmente annoiato esce all'aperto con in tasca un videogioco per far passare il tempo. Sotto una pioggia scrosciante lo vediamo attraversare veloce i sentieri con il suo impermeabile arancione fluorescente che spicca tra i verdi del bosco finchè, saltando tra i sassi di un laghetto, il suo gioco cade inavvertitamente nell'acqua. Il tempo si blocca. “Come un albero perso nella tempesta” il bambino sprofonda sconfortato nella terra bagnata, allungando lo sguardo verso un gruppo di lumache giganti. La loro apparizione gli apre inaspettatamente un universo invisibile e affascinante di animali, piante e materie da osservare e toccare. Come in fumetto seguiamo nella stessa pagina tutte le mosse in sequenza del bambino che si addentra un po' alla volta alla scoperta della natura, facendogli battere il cuore e poi riemergere vecchi ricordi di famiglia. Il tempo cambia, il mondo si capovolge, ciò che era così difficile e impensabile da sopportare diventa una rivelazione entusiasmante. Al ritorno non serve nemmeno raccontare quello che è successo, basta condividere con la mamma lo stesso silenzio, guardandosi negli occhi con una cioccolata calda.

Se il mondo è fatto di poli opposti e scoperte inimmaginabili, bisogna buttarsi in pista per trovare il ritmo tra emozioni contrastanti. Carnet de bal di Mirjana Farkas (La Joie de Lire 2014) è un leporello di pagine duble face in movimento che rappresenta una lunga serie di danze di tutti i paesi, dall'hula-hoop di Honolulu al flamenco andaluso, dal sirtaki greco al tango argentino. Uomini e donne ballano soli o in coreografie di gruppo, mentre un bambino astronauta li segue curioso con lo sguardo in disparte fino all'ultima scena, in cui invita una bambina con la gamba ingessata a ballare con lui. Un incoraggiamento a lasciarsi andare e seguire il ritmo della vita.

Recensione di Diletta Colombo

 

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Philip Giordano è nato in una piccola cittadina costiera della Liguria, da madre filippina e padre svizzero. Ha frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera, l’Istituto Europeo del Design e conseguito un master in Tecniche di animazione a Torino. Pubblica albi illustrati con successo sia in Italia che all’estero

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore