Poème de l'amour et de la mer op.19 - Les nuits d'été - Canzoni

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Direttore: John Storgards
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Ondine
Data di pubblicazione: 6 luglio 2015
  • EAN: 0761195126127

€ 20,50

Punti Premium: 21

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


e

  • Hector Berlioz Cover

    Hector Berlioz, compositore romantico francese (Côte-St.-André 1803 - Parigi 1869), abbandonò gli studi in medicina per dedicarsi alla musica, entrando nel 1826 al conservatorio. Compose le Otto scene del Faust e la Sinfonia fantastica nel 1829, e l'anno seguente vinse il Prix de Rome. Nel 1833 sposò l'attrice Harriet Smithson, con la quale ebbe un figlio, Luigi, ma lasciò poi entrambi per la cantante Maria Recio. Lavorò come critico musicale per l'Europe littéraire, la Gazette musicale, il Journal des Débats. Scrisse un Trattato di strumentazione e le sue Memorie.Delle sue opere musicali si ricordano: Requiem (su commissione del ministro dell'Interno), il Cellini, Harold, Roméo... Approfondisci
  • Ernest Chausson Cover

    Compositore francese. Allievo di Massenet e di Franck a Parigi fino al 1883, dal 1889 fu segretario della Société nationale de musique. Temperamento mistico, non immune dall'influsso di Franck e di Wagner, approfondì la ricerca armonica e cromatica e si propose di arricchire nella sua produzione l'aspetto timbrico. Raggiunse spesso un vibrante clima interiore, delicato ma intenso, che lo pone tra gli iniziatori dell'impressionismo. Diede il meglio di sé in alcuni cicli di liriche per canto e pianoforte, nel poema sinfonico Viviane (1882), nel Poème per violino e orchestra (1896), nella Sinfonia in si bemolle (1890), nel Trio per violino, violoncello e pianoforte (1882), nel Quartetto in la per archi e pianoforte (1897) e soprattutto nel Concerto in re (1889) per violino, pianoforte e quartetto... Approfondisci
  • Henri Duparc Cover

    Compositore francese. Allievo di C. Franck, fu uno dei fondatori della Société nationale de musique e promosse i Concerts de musique moderne, sostenendo un ruolo importante nella cultura musicale francese della fine dell'800. Lasciò composizioni per pianoforte (Feuilles volantes), pagine sinfoniche, e soprattutto melodie per canto e pianoforte (Sérénade, Romance de Mignon, Chanson triste, Soupir, Elégie, Extase, Le manoir de Rosemonde, Lamento, La vie antérieure), capolavori di eleganza armonica e intensità espressiva, che molto influirono sulla produzione analoga di Fauré e Debussy, e ai quali resta essenzialmente affidata la sua fama. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali