La poesia al femminile nell'Italia del Cinquecento

Massimo Desideri

Editore: Youcanprint
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 3 dicembre 2018
Pagine: 126 p.
  • EAN: 9788827860953
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Il 'senso' di questo saggio è di indurre il lettore 'curioso' a cogliere il significato ideologico-culturale (p. es., la 'scelta' di farsi 'cortigiana' o 'meretrice onesta' di qualche poetessa dell'epoca pur di potersi dedicare agli studi e all'arte), che sta dietro ai versi, a volte intensamente dolorosi, a volte drammatici di tante importanti rappresentanti del nostro petrarchismo femminile del XVI secolo. Un 'fenomeno' singolare e unico, il petrarchismo femminile, una 'aggregazione fra donne', che usano un linguaggio poetico sostanzialmente comune. Un 'fatto culturale' che possiede una sua precisa, riconoscibilissima fisionomia e che va, oltretutto, anche al di là del puro e semplice aspetto letterario, stravolgendo, sebbene per un breve lasso di tempo, il costume e la mentalità di un'intera epoca con la sua dirompente carica trasgressiva di 'inversione dei ruoli'.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: