Poesia dialettale dal Rinascimento a oggi

Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Anno edizione: 1991
Formato: Tascabile
In commercio dal: 21 febbraio 2008
Pagine: 2 voll., XVIII-1451 p., Brossura
  • EAN: 9788811519447
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it - € 12,26
Descrizione
Il volume ha il proposito di rappresentare a larghi tratti lo sviluppo della poesia dialettale italiana, partendo dal momento in cui fu chiara ai vari autori la distinzione tra poesia scritta nel proprio volgare e letteratura dialettale riflessa, secondo la definizione datane da Croce. Momento che può situarsi variamente, a seconda delle situazioni storiche locali, tra la fine del Quattrocento e l'inizio del Seicento. In questo arco di tempo, la Toscana, e in partiolare Firenze, esercita un ruolo particolare: il suo volgare da espressione regionale passa ad essere una lilngua nazionale, rafforzandosi sempre di più nell'Ottocento.

€ 19,31

€ 22,72

Risparmi € 3,41 (15%)

Venduto e spedito da IBS

19 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: