DISPONIBILITA' IMMEDIATA

Popol Vuh

Anonimo

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: KKien Publ. Int.
Formato: EPUB
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 3,7 MB
  • EAN: 9788898473496
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

"Di tutti i popoli americani, i Quichè del Guatemala ci hanno lasciato il più ricco retaggio mitologico. Il racconto della creazione, quale appare nel Popol Vuh, che può venire chiamato il libro nazionale dei Quichè, nella sua rude e strana eloquenza e nella sua originalità poetica, è una delle reliquie più singolari del pensiero indigeno". Questo è quanto ci ricorda l'americanista Brancoft a proposito di un testo che è diventato, nel tempo, il punto più alto, letterario e culturale, per la conoscenza delle antiche tradizioni, la storia delle origini e la cronologia dei re del Quichè. Discendenti dei Maya, i Quichè rappresentavano il popolo più potente e colto e in questo volume viene riportato tutto il valore della loro cultura. Un prezioso contributo per comprendere miti e storie di un popolo che ha rappresentato una delle punte più avanzate della cultura di quel periodo storico (il libro fu composto tra il 1554 e il 1558). E per tutti noi diventa attuale in quanto, attraverso miti e storie apparentemente così lontane, riusciamo a comprendere la nostra relatività culturale, apprezzando una scrittura che, pur venendo dall'altra parte del mondo, ci interpella ancora oggi. Al termine dell'ebook, una galleria fotografica di manoscritti e raffigurazioni pittoriche.
| Vedi di più >
Note legali