Il potere dell'opera. 1913-2013 cent'anni di lirica all'Arena di Verona - Giovanni Villani - copertina
Salvato in 3 liste dei desideri
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Il potere dell'opera. 1913-2013 cent'anni di lirica all'Arena di Verona
13,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Il potere dell'opera. 1913-2013 cent'anni di lirica all'Arena di Verona Venditore: Libreria Bortoloso + 5,49 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Bortoloso
13,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Bortoloso
13,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Il potere dell'opera. 1913-2013 cent'anni di lirica all'Arena di Verona - Giovanni Villani - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

L'Arena di Verona festeggia cento anni di vita, dalla prima rappresentazione, nel 1913, voluta da Giovanni Zenatello. Il volume racconta, con minuzia cronologica questi anni, i protagonisti, gli artisti, la gestione, le problematiche legate alla ideazione di tante stagioni areniane.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2013
184 p., ill. , Brossura
9788896162736

Conosci l'autore

Giovanni Villani

(Firenze 1280 ca - 1348) cronista italiano. Mercante e banchiere, fu eletto più volte priore (1316-17; 1321-22; 1328); incarcerato nel 1346 in seguito al fallimento dei Buonaccorsi, morì di peste. Scrisse una Cronica (edita solo nel 1537, libri I-X, e nel 1554, libri XI-XII) dalla torre di Babele alla discesa di Carlo d’Angiò, con particolare riferimento a Firenze. I primi sei libri si basano su racconti leggendari, riproposti secondo un’interpretazione molto vicina a quella della Divina Commedia (il rapporto che lega la Cronica al poema, ipotizzato anche sulla base di numerosi riscontri di ordine lessicale, non è stato ancora definito con esattezza). Gli ultimi sei, i più interessanti (dal 1265 al 1348), danno un quadro preciso delle condizioni politiche ed economiche della Firenze due-trecentesca;...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore