Categorie

Tom Clancy

Collana: Superbur
Anno edizione: 1999
Formato: Tascabile
Pagine: 960 p.
  • EAN: 9788817204262

L'attentato suicida di un jumbo giapponese distrugge la Casa Bianca e tutti i suoi occupanti, lasciando l'America senza governo. Intanto Saddam Hussein viene assassinato, il Golfo Persico è in fiamme e il virus Ebola giunge a Chicago… Solo Jack Ryan, eletto nuovo presidente degli Stati Uniti, potrebbe salvare ancora una volta la nazione. Preparatevi a scenari apocalittici e ad atmosfere di terrore, al romanzo di spionaggio internazionale più appassionante del terzo millennio.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Florio

    06/12/2015 16.55.12

    Un attentato al Campidoglio con un Jumbo giapponese, lascia gli Stati Uniti in una situazione catastrofica. L'ex consigliere per la Sicurezza Nazionale Jack Ryan, nominato vicepresidente ad interim poco prima dell'attentato, si trova costretto ad afferrare le redini del paese per occuparsi della sicurezza e della gestione. Nella figura di presidente degli Stati Uniti, il protagonista si trova stavolta in un caos dalle proporzioni immani. L'uccisione del presidente iracheno per mano dell'ayatollah iraniano Daryaei, è il preludio di una destabilizzazione dei paesi del golfo. L'intento è quello di riunire sotto un'unica nazione il territorio islamico, capeggiato da una sola guida creando così la Repubblica Islamica Unita RIU. Per fare ciò, il leader iraniano deve operare invadendo Kuwait ed Arabia Saudita, e l'unico paese che può ostacolarlo è la prima potenza mondiale in cui Ryan è alla guida del governo. Al tempo stesso, un remoto virus veicolato dal cercopiteco grigioverde africano uccide un paio di pazienti nel cuore dell'Africa. Si tratta di Ebola. L'ayatollah vede in quest'ultimo il miglior mezzo per indebolire il paese rivale e poter operare liberamente nei suoi intenti. L'America si trova quindi attaccata con un'arma di distruzione di massa, e la guerra a coloro che hanno avviato tali azioni, è quindi inevitabile. Jack deve quindi riuscire a districarsi in un paese nel caos, subendo inoltre attentati alla sua famiglia nonché ad egli stesso. Con l'aiuto dei due vecchi amici agenti della CIA, John Clark e Domingo Chavez, il capo degli Stati Maggiori, Rob Jackson, il direttore ad interim dell'FBI Dan Murray, ed anche della sua tanto amata moglie Cathy, il presidente cerca di risolvere la situazione nel miglior modo possibile, nonostante la sua totale inesperienza in politica. Stile unico ed ineguagliabile del gran maestro Tom Clancy. Inutile dire che si tratta di una lettura OBBLIGATORIA per gli appassionati del genere.

  • User Icon

    Luigi Valente

    12/02/2009 18.07.17

    Premettendo che sono un grande appassionato di Tom e che ho letto quasi tutte le sue opere, mi sento di dire che Potere Esecutivo si piazza tranquillamente tra i migliori tre. L'inizio del romanzo immette immediatamente il lettore in una scena apocalittica e le prime pagine si divorano senza alcuna difficoltà. Come sempre forse il caro zio Tom si lascia un po' andare a lunghe descrizioni verso la metà del romanzo, con digressioni e vicende secondarie che a prima vista sembrerebbero fuori luogo e dispersive, ma nelle ultime pagine(ultime si fa per dire, sono sempre 200 o più le pagine di chiusura) riesce a unire magistralmente il tutto. Le conoscenze dell'autore riguardo la vita nella Casa Bianca e le procedure dell'USSS e delle altre agenzie è senza dubbio eccellente così come la descrizione delle battaglie. Consigliato anche a chi non si è mai accostato al genere.

  • User Icon

    sebastiano

    04/02/2004 12.22.29

    Nonostante la sua palese lunghezza l'ho trovato bello ed affascinante!

  • User Icon

    gabriele

    20/10/2003 14.09.41

    ottimo...appassiona anche chi non è maniaco del genere (come il sottoscritto). Leggendolo, sembra di essere catapultati sul set di uno dei film di Harrison Ford- Jack Ryan!

  • User Icon

    daniele

    03/10/2002 16.46.08

    spettacolare. Clancy si supera.960 pagine di adrenalina pura, e molto patriottico. un solo neo, Ryan secondo Clancy è immortale.

  • User Icon

    francesco zaramella

    26/08/2002 16.30.37

    Fantapolitica ed azione allo stato puro (diventata di recente triste realtà!!). Un vero e proprio manifesto elettorale che Clancy presenta al lettore. Le istituzioni degli States ricostruite secondo il suo modello ultra liberale-liberista, trasudanti orgoglio patriottico. Fortemente sconsigliato a chi non ama tremendamente gli States !!

Vedi tutte le 6 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione