Categorie

Paul Watzlawick, J. H. Beavin, D. D. Jackson

Traduttore: M. Ferretti
Anno edizione: 1971
Pagine: 288 p.

3 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Studi interdisciplinari - Studi sulla comunicazione

  • EAN: 9788834001424

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Paolo Piaser

    01/06/2016 14.26.18

    Voglio spezzare una lancia in favore di questo libro, considerate le ultime due recensioni. Certamente è un libro non proprio immediato; certamente propone soluzioni che hanno effettivamente delle falle e dei pericoli; sicuramente non è proprio "modernissimo" visto che è del '71; ma è altrettanto vero che rasenta la genialità. Watzlavick propone una visione della psicoterapia non attraverso lo studio della patologia, bensì attraverso lo studio della relazione che si instaura tra esseri umani e lo fa con un piglio divertente, attento, disilluso e molto piacevole. Il consulente di marketing, di cui la signora Tatiana parla, ha assolutamente ragione: nella pragmatica Watzlavick spiega in maniera piuttosto esauriente come la comunicazione si basi sulle relazioni umane, sul come queste avvengono, più che sul cosa si dica in queste comunicazioni - comunque importante, ma assolutamente inefficace da solo. Ed è forse qui che il pensiero pecca un po'... sarà mica che anche e soprattutto attraverso questa via si sia arrivati alla mancanza di contenuto della civiltà che ci circonda ? Da McDonald ai programmi televisi pre-confezionati.. - Se si è in grado di usare i modelli di interazione e di ragionamento che vengono proposti in questo libro, si acquisiscono strumenti potenti per comprendere meglio chi sta comunicando con noi e di conseguenza creare un legame più sano, così come distruggere un legame che ci sta asfissiando e ci limita.

  • User Icon

    federico merlotti

    25/08/2014 20.10.35

    Interessante,utile,ma ho fatto molta fatica ad arrivare in fondo. Sicuramente riservato a chi è già esperto della materia.

  • User Icon

    tatiana

    05/09/2013 13.04.47

    Non so, forse non sono preparata culturalmente e psicologicamente come chi mi ha preceduta nei commenti, mai io non posso dare pieno voto a questo testo. Primo: è stata una fatica leggerlo e arrivare alla fine. Secondo: mi è stato consigliato, pensate un po', da un consulente di marketing che l'ha definito tra le prime 5 letture da fare prima di avviare un'attività e quindi relazionarsi con il pubblico.. devo preoccuparmi perchè siamo quindi tutti schizofrenici? Terzo: la immaginavo una trattazione molto più generale, invece appunto principalmente centrata sulla comunicazione con schizofrenici&familiari e simili. Interessanti sono stati i dialoghi tra marito e moglie e poche altre cose che ho sentito al mio livello. Ma ripeto, forse l'ignorante sono io.

  • User Icon

    Michela

    20/02/2013 22.25.40

    Ho iniziato a leggere questo libro perchè mi sentivo manipolata da una persona e volevo approfondire le capacità del linguaggio. Mai scelta più azzeccata. Scritto in modo semplice e dettagliato ti spiega come la comunicazione può influire sulla nostra mente e soprattutto su come certe strategie ci portano a pensare cose che spesso non sono reali. Impressionante il capitolo che affronta il paradosso. Vi consiglio questo libro, vi aprirà una dimensione nuova e vi aiuterà a difendervi dai manipolatori.

  • User Icon

    Emanu

    08/07/2008 16.01.10

    Ottimo. In tutto e per tutto. Regala la sensazione di cogliere a fondo le dinamiche della comunicazione del comportamento, in realtà è lo spunto per approfondire il mare magnum della comunicazione e dei paradossi tra il genere umano, che non si esauriscono nella comprensione di questo pregevole libro. L'ho trovato utilissimo e molto piacevole nella lettura. Gli esempi poi sono esilaranti. Voto: massimo.

  • User Icon

    Rudy

    08/06/2003 20.35.06

    Il libro è davvero notevole,non a caso gli autori sono eminenti studiosi .Tuttavia la lettura non è agevole,non si può certamente leggere il libro con scarso impegno .Comunque per chi ha voglia di saperne di più sulla comunicazione e sui suoi disturbi troverà nozioni fondamentali.Alla fine della lettura si avranno certamente idee più chiare sulle dinamiche e interazioni umane.

  • User Icon

    David Taddei

    24/02/2003 20.33.16

    è la bibbia della comunicazione umana. facile da capire, chiaro è il punto di partenza irrinunciabile per chi vuole avventurarsi nel mondo della comunicazione. compratelo non è invecchato per niente

  • User Icon

    Nicola

    24/10/2000 20.57.52

    Senza troppi giri di parole: pur senza essere tri-laureati volete iniziare a capire il vostro prossimo e voi stessi? In questo caso uscite di corsa ed andate a comperare (e quindi leggere!) questo libro. Non ve ne pentirete.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione