Prefazione - Friedrich Hegel - copertina

Prefazione

Friedrich Hegel

0 recensioni
Scrivi una recensione
Curatore: G. Gembillo, D. Donato
Editore: Rubbettino
Collana: Varia
Anno edizione: 2006
In commercio dal: 28 febbraio 2006
Pagine: 74 p.
  • EAN: 9788849814750
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,80

€ 8,00
(-15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Quantità:
LIBRO
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'iniziativa di pubblicare in edizione autonoma la Prefazione che Hegel ha anteposto alla Fenomenologia dello Spirito risponde alla convinzione per la quale essa ha assunto, nel corso di due secoli, la stessa funzione del Discorso sul metodo di Cartesio. Ha determinato, cioè, una vera e propria svolta logica, filosofica e metafisica nella storia del pensiero occidentale. La sua incidenza su di esso è stata così efficace da operare in profondità e in estensione, ispirando le riflessioni di generazioni di pensatori, fino ad alcuni nostri contemporanei così diversi tra di loro come Croce e Gadamer, Prigogine e Morin. I motivi ispiratori che la caratterizzano costituiscono lo sfondo filosofico di tutte le opere di Hegel, ma appaiono, enunciate per la prima volta e, per così dire, purificate e depurate, e quindi in tutto il loro "splendore" e in tutta la loro forza persuasiva, in essa, che merita, dunque, di essere considerata opera autonoma, e studiata come tale.
  • Georg Wilhelm Friedrich Hegel (1770 - 1831) è stato un filosofo tedesco, considerato il rappresentante più significativo dell'idealismo tedesco. Il suo pensiero segna una svolta decisiva all'interno della storia della filosofia: da un lato, molti dei problemi classici della filosofia moderna verranno riformulati e problematizzati diversamente, come il rapporto mente-natura, soggetto-oggetto, epistemologia-ontologia (in ambito teoretico) o i temi relativi al diritto, alla moralità, allo Stato (in ambito pratico e morale); dall'altro, vengono introdotti nuovi problemi, come quello di dialettica, di negatività, di toglimento (o superamento, Aufhebung in tedesco), la distinzione fra eticità e moralità, fra intelletto e ragione etc.; mentre verrà... Approfondisci
Note legali