Prendiluna - Stefano Benni - copertina

Prendiluna

Stefano Benni

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: Feltrinelli
Collana: I narratori
Anno edizione: 2017
In commercio dal: 11 maggio 2017
Pagine: 224 p., Brossura
  • EAN: 9788807032400
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 14,02

€ 16,50
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Prendiluna

Stefano Benni

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Prendiluna

Stefano Benni

€ 16,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Prendiluna

Stefano Benni

€ 16,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

€ 8,91

€ 16,50

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 16,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Apocalittico e travolgente. L'indomabile immaginario di Stefano Benni, in una lingua ricca di ironia e di invenzioni, capace di unire risate e umorismo alla coscienza dell'orrore contemporaneo.

"Di tutti i sogni che ho studiato, il più affascinante e misterioso è senz'altro il sogno Matrioska, attenti a voi se ci cascate dentro!" - Cornelius Noon, Libro dei labirinti onirici

Una notte in una casa nel bosco, un gatto fantasma affida a Prendiluna, una vecchia maestra in pensione, una Missione da cui dipendono le sorti dell'umanità. Dieci Mici devono essere consegnati a dieci Giusti. È vero o è una allucinazione? Da questo momento non saprete mai dove vi trovate, se in un mondo onirico farsesco e imprevedibile, in un incubo Matrioska o un Trisogno profetico, se state vivendo nel delirio di un pazzo o nella crudele realtà dei nostri tempi. Incontrerete personaggi magici, comici, crudeli. Dolcino l'eretico e Michele l'arcangelo, forse creature celesti, forse soltanto due matti scappati da una clinica, che vogliono punire Dio per il dolore che dà al mondo. Un enigmatico killer-diavolo, misteriosamente legato a Michele. Il dio Chiomadoro e la setta degli Annibaliani, con i loro orribili segreti e il loro disegno di potere. E altri vecchi allievi di Prendiluna, Enrico il bello, Clotilde la regina del sex shop, Fiordaliso la geniale matematica. E il dolce fantasma di Margherita, amore di Dolcino, uccisa dalla setta di Chiomadoro. E conosceremo Aiace l'odiatore cibernetico e lo scienziato Cervo Lucano che insegna agli insetti come ereditare la terra. Viaggeremo attraverso il triste rettilario del mondo televisivo, e la gioia dei bambini che sanno giocare al Pallone Invisibile, periferie desolate e tunnel dove si nascondono i dannati della città. Conosceremo Sylvia la gatta poetessa, Jorge il gatto telepatico, Prufrock dalle nove vite, Hamlet il pianista stregone, il commissario Garbuglio che vorrebbe diventare un divo dello schermo e lo psichiatra depresso Felison. Incontreremo l'ultracentenaria suor Scolastica, strega malvagia e insonne in preda ai rimorsi, i Bambini Assassini e i marines seminaristi. Fino all'università Maxonia, dove il sogno diventerà una tragica mortale battaglia e ognuno incontrerà il suo destino, Prendiluna saprà se la Missione è riuscita, l'arcangelo Michele combatterà il suo misterioso fratello-nemico e Dolcino sfiderà Dio nella sua alta torre, per portargli la rabbia degli uomini. E ci sveglieremo alla fine sulla luna, o in riva al mare, o nella dilaniata realtà del nostro presente.
4,18
di 5
Totale 17
5
7
4
6
3
4
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    chiara

    11/03/2019 15:26:29

    Lo stile di Benni non piace a tutti perché è particolare, ma vale la pena leggerlo. A volte risulta confusionario ma nel complesso sono riuscita a farmi un'idea generale del libro. Interessante, originale, più o meno scorrevole.

  • User Icon

    Alessio

    10/03/2019 22:50:46

    A mio avviso uno dei migliori libri di Stefano Benni. Follia, sogno o realtà? La trama è appassionante e coinvolgente. I personaggi sono uno migliore dell'altro. Consigliato!!!

  • User Icon

    Valentina

    21/09/2018 17:41:51

    Un libro che fa ridere e fa riflettere allo stesso tempo, proprio in stile Benni! Forse non è uno dei migliori, in quanto alla fine, a mio parere, la storia si conclude in modo troppo frettoloso. Ma si legge con piacere, lo consiglio!

  • User Icon

    elisa

    21/09/2018 12:38:13

    Sicuramente non è il capolavoro di Benni. Questo libro è simpatico, fantasioso, con una forte analisi della società odierna..ma il finale da molto a desiderare. Peccato

  • User Icon

    Rosita

    21/09/2018 08:42:27

    Benni riesce a descrivere perfettamente la realtà contemporanea nel tempo indefinito della narrazione. Riesce ad arrivare dritto al punto, permettendo al lettore di riflettere su molti temi (es. scontro tra bene e male nell'animo umano)

  • User Icon

    Mariavittoria Molitierno

    19/09/2018 16:55:05

    Il libro è molto particolare, parla di Prendiluna un'insegnante in pensione alla quale viene affidata una missione in sogno ovvero dovrà dare a dieci Giusti i Diecimici prima della sua morte e per evitare la fine del mondo. La trama dà già l'idea del contenuto del libro, esilarante e fantastico; incontriamo tanti personaggi buffi, insegnanti che addestrano insetti, pazzi rinchiusi in un manicomio che diventeranno importanti per la missione e Giusti non proprio ordinari. Quello che mi è piaciuto tanto in questo libro è il fatto che si parli di argomenti molto seri con una grande ironia che non abbandona mai il lettore. Spesso è un'ironia amara ma rende leggera la lettura anche se mai superficiale.

  • User Icon

    Carmen

    19/09/2018 14:17:10

    Non avevo mai letto libri di Benni, adesso ne voglio leggere altri. In "Prendiluna" vi è una denuncia alla realtà moderna fatta in modo sottile e camuffata da una satira astuta. La parte centrale del libro è un po' lenta, ma ti spinge comunque ad andare avanti. A me l'aveva prestato mia cugina ma mi è piaciuto così tanto che ho deciso si comprarne una copia tutta mia

  • User Icon

    EB

    14/06/2018 11:09:32

    Con questo libro-denuncia contro la nostra società, Benni è riuscito come sempre a farmi ridere con la sua ironia, a farmi piangere, e soprattutto a riflettere. La pecca, secondo me più grande di questa storia sono gli ultimi capitoli, molto caotici (ho avuto quasi la sensazione che volesse chiudere di fretta il racconto), la narrazione esce dalla strada presa fin dall'inizio e soprattutto si discostano dalla morale di fondo.

  • User Icon

    Gian-Luca Rib

    05/10/2017 20:24:55

    Sinceramente mi aspettavo di più. Ci sono alcune idee interessanti, alcuni spunti, un paio di personaggi che si ricordano pure dopo aver chiuso il libro ma, come detto, da Benni mi attendevo di più. Una prova non memorabile. Forse sono troppo legato al passato oppure ho ampliato gli orizzonti , di conseguenza i gusti, letterari, in ogni caso 3 stelle mi sembrano il voto più corretto. Anche l'ultimo Pennac mi ha deluso. Li accosto spesso. Forse troppo.

  • User Icon

    Katia

    10/08/2017 14:49:31

    Finalmente il "vecchio" Benni. Quello che ti fa sorridere ma anche riflettere. Contenta!

  • User Icon

    Biagio

    07/08/2017 09:52:32

    Fortuna tu! mi sembrava di aver perso la voglia di leggere, sopratutto autori italiani. non eccezionale ma si sente benissimo che c'è tanto mestiere dietro questo racconto. non è pretenzioso, e questo già non è poco, ma ha una filosofia leggera e rasserenante. Il finale, cosa che denota la giusta "paraculaggine" dell'autore è il pezzo migliore. Non riesco a criticare la scelta un po' banale dei giusti del mondo perché messa giù troppo bene, il sogno in questo è un espediente perfetto. leggero e diretto come solo la realtà può essere, no tabù ne frasi fatte, no discorsi esistenziali irreali ma quotidiani e non forzati.

  • User Icon

    Annina

    27/07/2017 11:45:38

    Finalmente Benni con la B maiuscola! Con la sua solita ironia riesce a fotografare la realtà, a tratti inquietante, che ci circonda. Libro piacevolissimo, scorrevole e con il solito "finale/non finale" benniano! Da godere!

  • User Icon

    Alefusco28

    07/07/2017 20:02:29

    Messaggi seri dati con l'ironia e il divertimento tipico di Stefano Benni.

  • User Icon

    dea

    17/06/2017 11:04:32

    Bello, leggero, divertente. Fa sognare!

  • User Icon

    Barbazuk

    09/06/2017 09:52:22

    Fantastico Benni! In alcuni punti mi sono divertita quasi come con "Bar Sport"! Atmosfere magiche,un po' di suspance,gusto del racconto, da non riuscire a smettere di leggere finchè non si arriva alla fine...per poi dispiacersene!

  • User Icon

    Elena

    18/05/2017 21:07:17

    Semplicemente meraviglioso

  • User Icon

    ginnungagap96

    12/05/2017 11:11:51

    Mancava da molto tempo il Benni dei Celestini, di Spiriti e di Comici Spaventati Guerrieri. "La bottiglia magica" aveva aperto a questo ritorno magico che aspettavo da tempo. Letto tutto d'un fiato, mi ha fatto ritornare al passato. Immancabile nella libreria degli amanti del Lupo.

Vedi tutte le 17 recensioni cliente

Bisogna andare avanti, dicono quelli che credono di sapere cos’è la vita. Io dico: bisogna tornare indietro, per capire come, quanto e fino a quando abbiamo amato. Questo riempirà nuovamente la nostra piccola testa di delirio e furore. Allora qualcuno ci spiegherà che siamo pazzi, e dirà: raccontaci, così capiremo perché. Io rispondo: non c’è perché, solo qualcosa che manca, la pazzia è questa mancanza, è il pezzo tagliato via, prezioso, insostituibile. E fa male.

Quando l’Apocalisse si avvicina non c’è molto da fare: dire un paio di preghierine, salutare i cari vecchi amici e sperare in paradisi migliori. Oppure seguire il consiglio del proprio vecchio gattone morto e mettersi in viaggio con una grande Missione. Lo scopo? Evitare che l’umanità sparisca da un momento all’altro. Non che questo sia un fatto gravissimo, ma c’è comunque chi ci tiene a evitare che succeda. È per questo che Prendiluna parte con la sua miagolante valigia piena di felini e va a caccia di dieci persone Giuste e Degne a cui affidare i suoi Diecimici. Poi morirà. Ma non prima di aver consegnato la lista al Diobono.

Ed è proprio lui, il Diobono, che stanno cercando Michele l’arcangelo e Dolcino l’eretico. Due pazzi – o forse due angeli ribelli – in fuga dal manicomio dove erano rinchiusi con un obiettivo ben preciso: trovare Prendiluna, farsi portare dal Diobono e… ucciderlo? No, quello no. Semplicemente riempire di mazzate il suo santissimo muso. Dovrebbe bastare come punizione per tutto il dolore che ha causato.

È l’inizio di un viaggio in un oniri-verso stranissimo e pazzo e fantasioso, popolato da personaggi affascinanti e da animali irriverenti. Professori entomofili e commissari con aspirazioni hollywoodiane, twittatori seriali e pianisti sovrappeso, scarafaggi spia e gatti divoratori di kebab. Ma anche fantasmi di amori passati, seminaristi palestrati, Trumpi felinofobi e Annibaliani Incappucciati intenzionati a conquistare il mondo.

Stefano Benni dà ancora una volta libero sfogo alla fantasia, dando vita a un libro divertentissimo ma che non manca di mettere in mostra le pecche e le mancanze della nostra società. Un libro dedicato a chi ha imparato a giocare con il Pallone Invisibile, a chi crede che tre sogni uguali fanno una profezia, e a chi ha quel lato malinconico che gli fa versare qualche lacrima ma che ha conservato la capacità di divertirsi e ridere, perché “ridere è musica divina”.

Recensione di Mauro Ciusani

  • Stefano Benni Cover

    Giornalista, scrittore e poeta, collabora con numerose testate, tra cui il giornale francese "Libération".  Ha diretto per Feltrinelli la collana “Ossigeno”. Ha curato la regia e la sceneggiatura del film "Musica per vecchi animali" (1989), scrive per il teatro e ha allestito, tra gli altri, col musicista Paolo Damiani uno spettacolo di poesia e jazz, "Sconcerto" (1998). È ideatore della Pluriversità dell'Immaginazione. È autore di numerosi romanzi di successo pubblicati da Feltrinelli, tra cui "La compagnia dei celestini" (1992), "Achille piè veloce" (2003), "Margherita Dolcevita" (2005), "Pane e tempesta" (2009), "Bar sport Duemila" (2010), "Di tutte le ricchezze" (2012), "Cari mostri" (2015), "La bottiglia magica" (2016), "Prendiluna"... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali