La prima volta - Franco Bernini - copertina

La prima volta

Franco Bernini

Scrivi una recensione
Editore: Einaudi
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 29 marzo 2005
Pagine: 203 p., Brossura
  • EAN: 9788806173227
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 6,48

€ 12,00

6 punti Premium

Nuovo - attualmente non disponibile

10 punti Premium

Attualmente non disponibile
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Domenica 8 maggio 1898, a Torino. Il giorno prima, a Milano, l'esercito comandato dal generale Bava Beccaris aveva sparato sulla folla uccidendo e ferendo centinaia di persone. In un solo giorno, dall'alba al tramonto, mentre su un campo sterrato si svolge per la prima volta il campionato italiano di football (giocato da quattro squadre in tutto), le storie personali di due uomini e di due donne si intrecciano con la storia d'Italia. E la cambiano.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
  • User Icon

    roberto cocchis

    01/12/2007 15:40:05

    Con libri simili non si vince il Premio Nobel, ma che bello che vengano scritti! E' quasi tutto inventato, ma così bello da sembrare vero. Si parla di cose serie con una leggerezza di tono, uno stile brillante e un ritmo svelto: facile da leggere, dispiace solo che finisca così presto.

  • Franco Bernini Cover

    "Soggettista, sceneggiatore e regista italiano. Scrive soggetti e sceneggiature per C. Mazzacurati (Notte italiana, 1987; La lingua del santo, 2000; A cavallo della tigre, 2002), D. Luchetti (Il portaborse, 1991), G. Piccioni (Condannato a nozze, 1993) e G. Salvatores (Sud, 1993) e F. Comencini (A casa nostra, 2006). Nel 1997 esordisce alla regia con Le mani forti, riflessione sul sottile confine tra bene e male, sui valori morali e gli interessi di potere, presentato nella sezione Settimana della critica al Festival di Cannes e vincitore della Grolla d’oro per la sceneggiatura a Saint Vincent. Nel 2001 dirige Vivere, mentre per la televisione realizza il film Sotto la luna (1998) e la ricostruzione del processo Braibanti in Il caso Braibanti." Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali