La prima volta. Millenovecentonovantottesimo dolore

Tommaso Franci

Editore: Manni
Collana: Occasioni
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 1 agosto 2010
Pagine: 184 p., Brossura
  • EAN: 9788862663007
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 13,60

€ 16,00

Risparmi € 2,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

A partire dalla cronaca in diretta del primo rapporto sessuale di due giovani, condotta da chi ne è rimasto escluso, l’opera tenta di ribaltare dall’ interno l’ideologia postmoderna. Suo fine è una qualche forma di illuminismo progressista. Suo mezzo un’ironia violenta che coinvolge ogni aspetto dell’umana società: dall’ecologia alla religione, dall’assistenzialismo borghese all’inflazione della scrittura creativa, fino allo statuto della scienza.