€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Ale72

    20/02/2010 13:48:20

    Ho visto questo film per la prima volta un paio di anni fa, senza sapere nulla della trama. Quando uscì nelle sale lo snobbai considerandolo una delle tante commedie sentimentali presuntuose ma, alla fine dei conti, insipide. Invece si è trattato di una piacevole sorpresa. Non gli ho dato un voto più alto perchè probabilmente non lo merita ma soprattutto perchè so di trovarmi davanti ad uno di quei casi in cui un film non eccezionale diventa un film particolare solo per noi, senza che riusciamo a spiegarne esattamente le ragioni. Ieri sera l'hanno trasmesso in tv e l'ho rivisto con molto piacere. Credo che entrerà a far parte della mia piccola videoteca. Non è una commedia scoppiettante e capisco che, se qualcuno si aspettava questo, possa essere rimasto deluso. La "confezione" è ottima: bella fotografia, belle scenografie (una New York insolitamente tranquilla e patinata). Meryl Streep è brava e non lo scopriamo adesso ma, dei 3 protagonsiti, è quella che mi ha convinto meno. Per interpretare una psicoterapeuta ha un pò troppe fisime e pregiudizi ma questa è una contraddizione della sceneggiatura. Greenberg fa il suo e lo fa bastare. In fondo, da quanto ne so, la carriera di attore non è in cima alle sue preferenze e non dovremmo aspettarci molto di più. Uma Thurman invece è speciale in questo film. Forse in altri lavori è stata più brava, più tosta, ma qui vive di luce propria e con poco riesce ad incantare. La storia è tanto semplice quanto realistica e questo è già un merito per un film di Hollywood. Un amore tra due persone di età differente: è già molto riuscire a non cadere nel patetico o nel cervellotico in questi casi. A qualcuno il finale non è piaciuto (o addirittura non l'ha capito) ma quale dovrebbe essere il finale giusto per una storia come questa? Vanno bene e tutti e nessuno; di sicuro, come nella vita vera, non lo scegliamo noi.

  • User Icon

    pamela

    21/03/2009 04:42:37

    qst film è bellissimo!!!!!!meryl streep è grande!!io sn una fan sctenata!!!mi piace troppo la streep!!!!è simpaticissima!!!!continua così sei grande tvtttb ank se nn ci consciamo

  • User Icon

    alex

    09/07/2008 15:13:53

    in effetti mi aspettavo di più, tra le commedie non è delle migliori che abbia visto.. un po' scontato.. ad esempio nello stesso periodo è uscito "In her shoes" ed è molto ma molto più bello!

  • User Icon

    irene

    07/04/2007 21:09:42

    Commedia carina ma non poi così divertente. A parte la gag dell'amico con le torte non ho trovato niente di particolarmente esilarante. Il finale si salva perchè a differenza delle aspettative non è scontato. Brava la Streep.

  • User Icon

    max

    18/02/2007 00:06:18

    a me questo film è piaciuto,una commedia leggera,interpretata molto bene...trama e situazioni molto realistiche..speravo in qualche scena esilarante in più(davvero divertenti sono solo un paio)ma tutto sommato buon film spensierato e romantico!

  • User Icon

    VolLey_4eVEr

    19/01/2007 10:34:16

    a parte meryl streep...lei è bravissima....ma io nn ci ho capito niente....non era un granchè!!! :(

  • User Icon

    pippo

    28/08/2006 16:08:00

    Veramente un buon film.Infatti tutti i film in cui è presente Meryl Streep sono sempre di un certo livello.Buoni i dialoghi ed è un film adatto a tutta la famiglia. da vedere.

  • User Icon

    Jarno (Paolo)

    17/07/2006 13:42:19

    Si salva il primo tempo, frizzante e divertente. Il secondo tempo ha decisamente una sterzata netta e di colpo il film non diverte più e si trascina lento fino ad un finale non certo emozionante.

  • User Icon

    Patty

    21/06/2006 21:50:34

    Al termine di questo film si resta con un pugno di mosche in mano! Inizia come commedia, si trasforma in una sorta di "tragedia" last minute e termina in modo decisamente patetico. L'idea di fondo, della coincidenza paziente - psicologa, è originale! Prendi un calderone, mettici dentro un po' di commedia, un po' di moralismo, un po' di smancerie, una lacrimuccia fine fine e, per accontentare tutti, ne esce un film che non sa di niente e non lascia niente... se non un pugno di mosche in mano!

  • User Icon

    Caesar

    13/06/2006 16:42:00

    Una vecchia morale sul fatto che l'amore non ha età poteva benedire coloro che si sentivano a disagio con le differenze d'età in veste di partner, ma qui si parla anche di immaturità, e di scelte che vengono spontanee dal proprio cuore, ma talmente spontanee che a volte possono risultare azzardate. Forse lo interpreto un pò così questo film, dal finale da punto interrogativo (ma mi sa che mi sono perso qualcosa, perchè non l'ho capito molto), e una bella fiera della gigioneria. PRIME è una commedia dallo spunto appena interessante, ma con risvolti molto ripetitivi (per l'80% è Streep-Thurman e Thurman-Greenberg), fatta di tira-e-molla, lascia, conquista, litiga, sbaciucchia, mangia, rifila torte di panna in faccia. Quindi dal terapeutico (così era stato definito questo film... mah) si passa alla noia in un baleno. Lascia indifferente, e nonostante superi di poco l'ora e mezza, arriva perfino ad annoiare un pò. Meryl Streep gigioneggia, in una delle sue peggiori interpretazioni degli ultimi tempi, fatta di mossettine e smorfie da befana becera, mentre la Thurman fa il compitino senza sbavature, lasciando tremolare la bocca insopportabilmente più del necessario. E pure Greenberg ha una faccia talmente anonima che si scorda in un attimo, con un personaggio fuori da ogni empatia esterna, tutt'altro che simpatico (mi viene da pensare alla notevole differenza col Topher Grace di IN GOOD COMPANY, che invece risultava molto funzionale) e poco coinvolto. PRIME quindi si riduce al solito trittico scialbo e piatto come il mare a tramontana, di cui si possono salvare solo le esilaranti padellate in fotografia color seppia della nonna conservatrice.

Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione
  • Produzione: Eagle Pictures, 2006
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital EX 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Italiano per non udenti; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: speciale; scene inedite in lingua originale; interviste; dietro le quinte (making of); trailers